domenica 24 maggio 2015

Grande partecipazione ad Andalo presso il Palacongressi per la Festa dello Sci 2015, organizzata dalla Federazione Italiana Sport Invernali del Trentino in collaborazione con lo Ski Team Paganella. Il tradizionale momento di chiusura della stagione agonistica che ha richiamato sul palco oltre 250 sciatori di tutte le specialità, che si sono particolarmente distinti nelle varie competizioni. E' stato assegnato il Premio cavalier Giovani Arvedi come atleta dell'anno a Stefano Gross

Ultime news

domenica 24 maggio 2015

Potete rivivere i momenti salienti della Festa dello Sci 2015 guardando la galleria fotografica sul nostro sito internet, grazie agli scatti realizzati dal Elvis Piazzi

domenica 24 maggio 2015

In occasione della Festa dello Sci ogni vanno viene pubblicato l'Annuario 2015, un prezioso documento che raccoglie tutti i risultati della stagione appena conclusa, contrassegnata da un record in quanto a medaglie tricolori ottenute

lunedì 20 aprile 2015

È calato ufficialmente il sipario sugli sport invernali con un altro straordinario risultato per i colori del Comitato Trentino Fisi e dello Ski Team Fassa. Il 17enne di Pozza di Fassa Emil Zulian ha infatti conquistato la Coppa Europa snowboard Big Air

lunedì 20 aprile 2015

Ottime notizie nel freestyle ski, con il fassano Igor Lastei ha chiuso in Coppa Europa con un quinto posto nella classifica generale dello slopestyle

venerdì 10 aprile 2015

Sembra davvero non finire di regalare soddisfazioni la stagione sciistica 2015 per il Comitato Trentino Fisi. Dopo le medaglie nello snowboard da Valmalenco giungono anche tre medaglie dal freestyle ski, specialità slopestyle. Nella categoria giovani è giunto un argento per Igor Lastei e un bronzo per Giovanni Battista Zulian, quindi fra i senior un bronzo per Denis Battisti

venerdì 10 aprile 2015

Fra i premiati della prima edizione degli Snowindustry Awards, riconoscimenti attribuiti dal gruppo Sport Press, c'è anche l'azienda trentina partner del settore sci alpinismo La Sportiva di Ziano

mercoledì 8 aprile 2015

Nelle gare half pipe e slopestyle di Chiesa Valmalenco sono infatti giunte ben 17 medaglie tricolori, a testimonianza del grande lavoro fatto in questa stagione, ma soprattutto della qualità degli acrobati della tavola