Notizie

Lena Prinoth vince l'Alpen Cup di combinata a Predazzo
sabato 23 settembre 2017

Lena Prinoth
Lena Prinoth

Azzurre protagoniste nella prima giornata dell’Opa Alpen Cup di salto e combinata nordica, che anima il centro Dal Ben di Predazzo grazie all’organizzazione dell’Us Dolomitica in collaborazione con Nordic Ski Val di Fiemme. Lena Prinoth si è infatti aggiudicata la prova di combinata normal hill sui 5 km, mentre l’altra gardenese Lara Malsiner si è piazzata al secondo posto nel salto speciale dal trampolino Hs104.
Nelle gare serali maschili, sempre dal normal hill Hs 104, gli azzurri sono arrivati lontani dal podio nella gara vinta dal tedesco Justin Lisso con 265,5 punti, davanti al francese Jonathan Learoyd con 252,0 punti, quindi terzo lo sloveno Jan Kus con 245,5 punti. Il primo italiano è risultato il friulano Francesco Cecon 25° con 213,5 punti, quindi il gardenese Mattia Galiani 44°, il fiemmese Alessio Longo della Dolomitica 52°, il gardenese Daniel Moroder 59°, Andrea Campregher 60°, Robin Runggaldier 62°.
Grande rimonta dunque per Lena Prinoth nella prova di skiroll sui due giri di 2500 metri dell’anello allestito nei pressi del campo sportivo di Predazzo. Un forcing impostato già dai primi metri che le ha consentito di recuperare e superare la tedesca Jenny Nowak, al comando dopo la prova di salto dal trampolino Hs104 con un punteggio di 100,5, grazie ad un salto di 90 metri, contro gli 83,4 punti ottenuti con un salto di 82,5 metri. La gardenese, partita con un ritardo di 1’08”, è riuscita addirittura ad infliggere 35 secondi alla rivale germanica, salendo sul gradino più alto del podio. In gara nella combinata anche le due sorelle fiemmesi Arianna e Annika Sieff. La prima è giunta settima, la più giovane nona, dopo aver concluso la frazione di salto a posizioni invertite.
Nel salto speciale femminile dal trampolino Normal Hill 104 ha trionfato la francese Oceane Paillard con 237,5 punti, grazie a due salti di 96 e 101 metri, mentre Lara Malsiner ha ottenuto 231,5 punti grazie a due salti di 98 e 99 metri. Sul terzo gradino del podio l’altra francese Josephine Pagnier. Sedicesima Lena Prinoth, diciasettesima Alice Puntel, diciottesima Giada Tomaselli, davanti a Daniela Dejori. Più distanti Jessica Malsiner, Annika Sieff, Martina Ambrosi e Arianna Sieff.
Domattina la giornata conclusiva con le gare di salto speciale sia maschile sia femminile, sempre dal trampolino Hs104. Primo salto di gara alle 8.30, a seguire il secondo e premiazioni.

LE CLASSIFICHE

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,441 sec.