Notizie

Straordinaria rimonta per la Peterlini in Coppa Europa
giovedì 30 novembre 2017

Martina Peterlini
Martina Peterlini

Non finisce di stupire la roveretana Martina Peterlini, entrata pochi mesi fa nella nazionale giovanile di sci alpino e dopo aver vinto lo slalom di Diavolezza, è salita alla ribalta anche in Coppa Europa, risultando addirittura la migliore delle azzurre nella seconda gara svedese di Funesdalen. La competizione è stata vinta dalla tedesca Marina Wallner.
La ventenne trentina delle Fiamme Oro invece ha concluso al settimo posto al traguardo grazie al miglior tempo nella seconda manche, che le ha consentito di recuperare dal diciannovesimo posto, accusando 1 secondo e 28 centesimi di ritardo. Immediatamente alle sue spalle Michela Azzola: la ventiseienne finanziera bergamasca sta risalendo dopo un paio di stagioni di stop per un serio infortunio al ginocchio e va in cerca di un minimo di continuità per trovare fiducia. Decima la ventenne altoatesina poliziotta Vivien Insam, al secondo miglior piazzamento della sua giovane carriera.
Il giorno prima la Peterlini, sempre in slalom, si era comunque messa in evidenza, terminando in diciannovesima posizione con due buone frazioni nella gara vinta dall’austriaca Katharina Liensberger. La prima delle azzurre in classifica era risultata Michela Azzola con l'undicesimo tempo, mentre è da sottolineare la prestazione di Martina Perruchon quindicesima e al secondo miglior risultato in carriera in Coppa Europa.
Altro aspetto significativo sull’inizio di stagione di Martina Peterlini riguarda il fatto che su 4 gare disputate in slalom le ha portate a termine tutte senza errori, segnale di solidità e di una buona forma.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,453 sec.