Notizie

Annika Sieff e Martina Ambrosi a podio in Alpen Cup
domenica 11 marzo 2018

Annika Sieff
Annika Sieff

Annika Sieff non si ferma più e Martina Ambrosi sale per la prima volta sul podio. Annika ha conquistato il terzo successo stagionale nella Gundersen HS60/4.0 Km di Chaux-Nueve di Alpen Cup, il secondo consecutivo dopo quello ottenuto sabato. Dopo aver confezionato il miglior punteggio nella prova di salto ha fatto registrare il quarto tempo in gara sugli sci, sufficiente per chiudere la gara in prima posizione con circa 30 secondi di vantaggio su Lena Brocard. Terza Ema Volavsek che ha battuto per pochissimi centesimi un'altra azzurra, Daniela Dejori. Decima Arianna Sieff. Tra i ragazzi invece, successo per Johannes Lamparter davanti a Maximilian Pfordte e David Mach. Il migliore degli italiani è anche oggi Denis Parolari, sesto a 1:10.9 dalla vetta e una posizione più avanti del connazionale Aaron Kostner. Giulio Bezzi chiude invece 24°.
Martina Ambrosi vola dal normal hill di Chaux-Nueve e trova il terzo posto salendo così sul gradino più basso del podio. La vincitrice della tappa francese di Alpen Cup è Lisa Eder che ha conquistato così il sesto successo stagionale confermandosi leader della classifica generale. Battuta quindi Oceane Paillard seconda davanti ad Ambrosi che ha griffato il suo miglior risultato stagionale. Quarta un'altra azzurra, si tratta di Annika Sieff che si è trovata fuori dalla top 3 per soli 2 punti. Più lontane le altre italiane: Daniela Dejori 19a, Jessica Malsiner 24a, Arianna Sieff 25a, Lena Prinoth 30a e Martina Zanitzer 36a.
Ottima giornata per Lukas Runggaldier che ha conquistato l'undicesimo podio in carriera in Contintental Cup nella Gundersen HS100/15km maschile di Nizhniy Tagil. Si tratta del quarto piazzamento tra i primi tre consecutivo in Russia. L'atleta delle Fiamme Gialle ha terminato la prova dal salto con il 12esimo punteggio, segnando poi il sesto tempo nel fondo. Meglio di lui solo Laurent Muhlethaler e Simon Tobias. Più distanti dalla vetta gli altri due italiani in gara, Manuel Maierhofer 30esimo e Luca Gianmoena 44esimo. Buon piazzamento azzurro anche tra le donne: Veronica Gianmoena ha sfiorato il podio terminando quarta. Il suo ritardo dalla vincitrice Stefaniya Nadymova è di 1:07.4. Completano il podio la tedesca Jenny Nowak e la giapponese Ayane Miyazaki.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,449 sec.