Notizie

D'Amico e Zanella sul podio nel superG allievi tricolore
mercoledì 28 marzo 2018

Edoardo d'Amico
Edoardo d'Amico

Terza giornata dei Campionati italiani Children di sci alpino a Falcade-San Pellegrino, la rassegna tricolore dedicata alle categorie Ragazzi (under 14) e Allievi (Under 16) ed ancora soddisfazioni per i colori del Trentino. E in particolar modo nel superg allievi sulla pista Le Coste dove, nella gara vinta dall’altoatesino Max Parth, Edoardo D’Amico dell’Agonistica Val Rendena e Tommaso Zanella dello Sporting Campiglio hanno ottenuto rispettivamente la medaglia d’argento (a 27 centesimi dal vincitore) e la medaglia di bronzo (a 36 centesimi dall’oro) divisa a metà con il piemontese Marco Abbruzzese autore dell’identica prestazione. Per quanto riguarda gli altri trentini in gara Fabian Cincelli dello Ski Team Fassa ha chiuso 11°, Samuele Cheller dell’Agonistica del Baldo 16°, Luca Claus dell’Anaune 17°, Davide Seppi del Fiemme Ski Team 27°.
Valle d’Aosta sul primo gradino del superG Allieve con Sophie Mathiou. La portacolori dello Sci club Pila ha battuto la lombarda Maria Elisa Negri (Gb Ski club) di 23 centesimi e la veronese dello Sci club Drusciè Gaia Palamara di 29.
Medaglia sfiorata per soli 15 centesimi invece per Amelia Rigatti Di Grazia dello Sci club Ruioch, visto che ha chiuso al quarto posto, mentre Beatrice Sola del Tezenis Ski Team è 14esima, e Giulia Sbocchi dello Sporting Campiglio 32esima.
Nel gigante (manche unica) delle categorie Ragazzi, disputato sulla pista La Volata, brindano Veneto e Alpi Centrali. Il Veneto fa propria la gara Ragazze grazie allo spunto di Ambra Pomarè: l’atleta dello Sci club Cortina si è imposta con 13 centesimi di vantaggio su Francesca Carolli (Sai Napoli) e con 55 sull’altoatesina Sophia Festini (Deutschnofen), alla seconda medaglia in due giorni dopo l’argento di ieri in superG. Alessandra Bertolini dello Sporting Campiglio è la migliore trentina con l’8° posto, quindi Francesca Gatta dell’Agonistica Valrendena è 38esima.
Tra i maschi, il gigante Ragazzi parla lombardo: dopo l’argento di ieri in superG, Pietro Giovanni Motterlini (Madesimo) è andato a prendersi il titolo nazionale. Piazza d’onore per Luigi Graziano (Equipe Limone), staccato di 28 centesimi. Doppio bronzo: sul terzo gradino del podio, staccati di 36 centesimi, sono saliti Federico Romele, del bresciano Sci club Val Palot, e Lorenzo Salvati, romano dello Sci club Drusciè di Cortina. Primo fra i trentini Leo Chiesa del Campiglio Ski Team: 18°, quindi Sebastiano Zorzi del Fiemme Ski Team è 20°.
Domani, giovedì 29 marzo, giornata dedicata allo slalom delle categorie Ragazzi, sulla pista Le Coste. Chiusura venerdì 30 con lo skicross Ragazzi e Allievi.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,453 sec.