Notizie

Berlanda sfiora il podio nella sprint di Coppa del Mondo
domenica 2 settembre 2018

Alessio Berlanda
Alessio Berlanda

Ottimo in qualifica, ad un soffio dal podio nella finale. Alessio Berlanda non riesce a mettersi al collo la medaglia di giornata nella sprint a skating di Coppa del Mondo di skiroll andata in scena nella località russa di Khanty Mansiysk, chiudendo al quarto posto, ma dimostrando di potersela giocare ancora con i migliori nonostante la carta d’identità non sia particolarmente benevola.
L’azzurro di Villazzano nella finale non ha dimostrato la brillantezza della qualifica, quando aveva fatto registrare il secondo miglior tempo a soli 35 centesimi dall’atleta di casa Dmitriy Voronin. Ed è stato proprio il russo a dominare questo atto sprint della Fis Rollerski World Cup, precedendo l’altro azzurro di Cuneo Emanuele Becchis e quindi Anton Yuriev. Quarto quindi Berlanda, che ritorna dalla trasferta siberiana con un umore agrodolce: «Mi ero preparato bene per questo appuntamento – racconta il trentino che difende i colori del Team Futura – iniziato nel migliore dei modi, ma concluso non come pensavo nella finale dove probabilmente si è fatta sentire la stanchezza per le qualifiche e le batterie. Le gambe hanno chiesto pietà…».
La giornata sul rettilineo di Khanty Mansiysk era iniziata bene per Alessio, visto che nella qualifica individuale aveva ottenuto la seconda migliore prestazione con il tempo di 22”03, di soli 35 centesimi superiore a quella di Voronin. Senza sbavature poi le prove del trentino ai quarti e alle semifinali, dove è riuscito a precedere gli avversari, compreso anche Yuriev, poi giunto terzo nella finale. Finalissima dove la gambe non hanno girato come dovevano e come avevano fatto nell’altra prova di Coppa del Mondo, a Madona, in Lettonia, dove Berlanda era giunto secondo alle spalle dell’altro azzurro Emanuele Becchis. In Russia è stata comunque una giornata positiva per il cuneese che è riuscito a chiudere secondo nonostante le non perfette condizioni per la caduta in allenamento venerdì.
Berlanda ha preso parte anche alla 20 km skating mass start di chiusura della 4 giorni di Coppa del Mondo in Russia, ottenendo un 18° posto in volata, a dieci secondi dal vincitore.
Nella generale di Coppa del Mondo Alessio è quindicesimo assoluto, pur partecipando solo alle gare sprint e cercherà di riscattarsi nella gara di casa, visto che dal 13 al 16 settembre andrà in scena il Minitour Rollerski Trentino 2018 con le gare sul Monte Bondone, Trento e in Val di Fiemme.
«Ora mi concentro – conclude Berlanda – sull’ultimo atto della Coppa del Mondo, che è in programma venerdì 14 settembre in via Santa Croce a Trento, con il classico appuntamento annuale. Dodici mesi fa conclusi secondo alle spalle del campione del mondo in carica Emanuele Becchis. Non sarà facile vincere, ma sul podio voglio esserci».

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,453 sec.