Notizie

Trentino superlativo nella sprint tricolore di Pragelato
sabato 12 gennaio 2019

Il podio della under 18 con Ferrari primo e Mastrobattista terzo (foto Becchis)
Il podio della under 18 con Ferrari primo e Mastrobattista terzo (foto Becchis)

Grande Trentino ai campionai italiani sprint in tecnica classifica di sci di fondo a Pragelato. Delle 4 medaglie in palio d’oro ben 3 sono giunte dai ragazzi di Stefano Corradini. Campioni italiani 2019 della gara breve sono dunque i due fiemmesi Stefano Dellagiacoma e Nicole Monsorno nella under 20, ed ancora il predazzano Matteo Ferrari nella under 18, categoria nella quale è giunto pure il bronzo da parte del moenese Simone Mastrobattista.
La gara che si doveva disputare a Chiusa Pesio è stata spostata per mancanza di neve a Pragelato. Oggi presenti sul campo gli olimpionici Stefania Belmondo, Giorgio Di Centa, Pietro Piller Cottrer e Silvio Fauner in pista ma non in gara. Avranno rivissuto il clima e le emozioni delle Olimpiadi del 2006 ripercorrendo mentalmente quelle giornate magiche per lo sci di fondo italiano.
Negli Under 20 fin dalle qualifiche Stefano Dellagiacoma (Trentino) è stato il più veloce ed in finale ha guadagnato metri importanti che gli hanno garantito il successo davanti a Davide Graz (Friuli V G) e 3° Francesco Manzoni (Alpi Centrali).
Nelle Under 20 netta supremazia di Nicole Monsorno (Trentino) che dopo aver staccato il miglior tempo in qualifica si è riconfermata in finale, 2a una ritrovata Emilie Jeantet (Asiva) e 3a Rebecca Bergagnin (Friuli V G).
Negli Under 18 Matteo Ferrari (Trentino) ha vinto nettamente davanti a Pietro Pomari (Veneto) e Simone Mastrobattista (Trentino).
Anna Rossi (Alpi Centrali) secondo tempo in qualifica ha vinto il titolo italiano, davanti a Giulia Cozzi (Alpi Centrali) ed Anna Tazzioli (CAE).
Per quanto riguarda i piazzamenti degli altri trentini Davide Facchini è giunto quinto nella under 20, con Riccardo Bernardi settimo e Giovanni Ticcò tredicesimo, quindi Mattia Andrighi dodicesimo, Olaf Haas e Alessandro Chiocchetti sedicesimo nella under 18, Maria Eugenia Boccardi tredicesima fra le under 20, Silvia Campione dodicesima nella under 18.
Domani è prevista una prova individuale in tecnica libera e verranno assegnati i titoli italiani in questo format.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.