Notizie

Risultati e classifiche nelle gare di sci alpino del week end
domenica 13 gennaio 2019

Week end ricco di gare quello appena trascorso per quanto riguarda i vari circuiti di sci alpino con ben otto competizioni disputate, partendo dalla categoria baby e cuccioli – circuito CONAD – per proseguire con le categorie ragazzi ed allievi del circuito CASSE RURALI TRENTINE e chiudere con i giovani, senior e master del circuito CAVIT.
Sabato sulla pista Rekord di San Martino di Castrozza i ragazzi ed allievi della circoscrizione B hanno recuperato la gara di slalom gigante organizzata dall’Unione Sportiva Primiero inizialmente prevista per il 6 gennaio e valida per l’assegnazione del Memorial Ricky Simon.
Nella categoria ragazze primo posto per Valeria Piazzi della Cornacci di Tesero che sul traguardo ha preceduto Swami Fiorot dello Ski Team Fassa e Giulia Bonelli del Fassactive.
Tra le allieve è Sofia Vadagnini dello Ski Team Fassa a precedere sul traguardo la compagna di team Irene Tabanelli con Silvia Ventura, Val di Fiemme Ski Team, che termina la propria performance sul gradino più basso del podio.
Sebastiano Zorzi del Val di Fiemme Ski Team vince nella categoria ragazzi davanti alla coppia della Monti Pallidi formata da Edoardo Valt e Daniele Mastrobattista.
Negli allievi è ancora un atleta del Val di Fiemme Ski Team, Thonas Mattioli, a salire sul gradino più alto del podio davanti a Tommaso Olcese della Monti Pallidi e Federico Bellante della Cornacci di Tesero.
Le piste del Passo del Tonale, grazie all’organizzazione dello Ski Team Val di Sole, hanno visto la disputa del primo supergigante della stagione riservato agli atleti della circoscrizione A.
Le gare, che assegnavano il Trofeo Cassa Rurale Val di Sole, hanno visto unicamente la disputa delle discese riservate alla categoria ragazzi maschile e femminile mentre, causa le avverse condizioni atmosferiche, le competizioni riservate agli allievi, sono state annullate.
Nella gara riservata alle ragazze primo posto per Maria Teresa Stefani dell’ACVR che lascia sul secondo e terzo gradino del podio, nell’ordine, Alessia Gentilini e Maria Vittoria Antolini entrambe dello Sporting Club Campiglio; tra i maschi la prima posizione è andata ad Arturo Pezzani dello Sci Club Vermiglio e Tonale che ha preceduto Andrea Francesco Armari dello Sporting Club Campiglio e Lorenzo Bruno Armani dell’ACVR.
Seconda gara in due giorni per gli atleti della circoscrizione B che nella giornata di domenica si sono sfidati per l’assegnazione della Coppa Lino Pederiva nella gara di slalom organizzata dallo Ski Team Fassa; in questa occasione la partecipazione è stata aperta anche a due atlete straniere, ovvero la neozelandese Mikayla Smyth tra le ragazze e la statunitense Tea Kiesel tra le allieve.
Valeria Piazzi della Cornacci di Tesero è risultata essere la migliore tra le ragazze precedendo sul traguardo finale Maria Carolina Folchetti del Val di Fiemme Ski Team e Vittoria Costantino dello Ski Team Fassa
Al termine delle due run il miglior tempo tra le allieve lo ha segnato da Sofia Vadagnini dello Ski Team Fassa, alla seconda vittoria consecutiva davanti alla compagna di team Irene Tabanelli ed alla statunitense Tea Kiesel.
Nei ragazzi vittoria per Matteo Dumini del Fassactive che mette alle proprie spalle Daniele Mastrobattista della Monti Pallidi e Sebastiano Zorzi del Val di Fiemme Ski Team.
La categoria allievi maschile chiude le classifiche di questa manifestazione con Thomas Mattioli, Val di Fiemme Ski Team a bissare la vittoria ottenuta nella giornata di sabato a San Martino di Castrozza – terza vittoria in tre gare per lui - davanti all’alfiere dello Ski Team Fassa Luca Obletter ed a Tommaso Olcese, Monti Pallidi, che dopo il secondo posto di sabato ottiene un altro piazzamento sul podio.
L’ultima gara della giornata del circuito Casse Rurali Trentine si è disputata sulla pista Agonistica di Folgaria dove, grazie all’organizzazione dello Ski Team Altipiani, i ragazzi ed allievi della circoscrizione C si sono affrontati nello slalom gigante che assegnava il Trofeo Cassa Rurale Vallagarina.
Nella gara riservata alla categoria ragazze Ludovica Righi, dello Sci Club Edelweiss, ha centrato la terza vittoria in tre gare davanti a Michelle Barbarich dell’Agonistica del Baldo ed a Giulia Andreolli del Brentonico Ski Team.
Nelle allieve primo posto in classifica per Matilde Vianello dello Sci Club Città di Rovereto che regola Beatrice Sola del Falconeri Ski Team e Margherita Aiello del Wonder Ski
Tripletta di vittorie anche tra i ragazzi dove Alessio Zampini, Wonder Ski, si lascia alle spalle il compagno di squadra Stefano Pigozzi e l’atleta di casa Paolo Piccolo.
Infine, tra gli allievi Matteo Vignola, Sci Club Città di Rovereto, ottiene anch’egli la terza vittoria su tre gare stagionali regolando, nell’ordine, il compagno di società Tommaso Speri e Marco Bonesi del Falconeri Ski Team.
Anche il circuito baby e cuccioli, targato CONAD, ha visto la disputa di tre gare, una per ogni circoscrizione.
Cominciamo dalla circoscrizione A dove, a Pejo con l’organizzazione dello Sci Club Pejo - Tonale, si è disputata la gara di slalom gigante che assegnava il Trofeo Pejo3000.
Nelle baby femminile il podio risulta composta da Sofia Tevini, Ski Team Val di Sole, Martina Beccari, Sci Club Bolbeno e Mariasole Armani dell’ACVR; la classifica cucciole vede invece primeggiare Arianna Valentini del Campiglio Ski Team su Wanda Morelli e Angelica Bernasconi entrambe dello Sporting Club Campiglio.
Tra i baby maschili primo posto per Sebastian Gamper, Ski Team Paganella con Ettore De Martino dello Sci Club Vermiglio – Tonale in seconda posizione e Alessandro Valentini dello Ski Team Val di Sole ad occupare la terza piazza sul podio.
Vittoria per Tommaso Bacchiani dello Ski Team Paganella nella gara cuccioli dove Tommaso Stefani, Sporting Club Campiglio e Giovanni Mattarelli Campiglio Ski Team chiudono rispettivamente in seconda e terza posizione.
Le piste dell’Alpe Cermis hanno visto la disputa, grazie all’organizzazione del Val di Fiemme Ski Team, del Trofeo Bauexpert dove gli atleti della circoscrizione B si sono sfidati in una gimkana veloce che ha visto prevalere, tra le baby, Meryem Volcan – Monti Pallidi – su Sandy Soraperra dello Ski Team Fassa e Caterina Mocellin del Play Life School.
Nella classifica cucciole vittoria per Nicole Mattioli del Fassactive che ha fatto scattare la fotocellula di arrivo prima di Camilla Gottardi della Monti Pallidi e Martina Boninsegna del Val di Fiemme Ski Team.
Alessandro Valt, dell’Unione Sportiva Monti Pallidi ha prevalso nella gara baby maschile su Giovanni Alexej Demaria e Pietro Santonicola entrambi dello Ski Team Fassa, mentre tra i cuccioli il podio è stato monopolizzato dalla società organizzatrice che ha piazzato Luca Larcher, Marco Panzani ed Alberto Guglielmi sui primi tre gradini del podio finale.
In ultimo il Monte Bondone ha visto i baby e cuccioli della circoscrizione C sfidarsi in uno slalom gigante che assegnava il Trofeo Cassa Rurale di Trento.
Le gare, organizzate dallo Sci Club Agonistica Trentina, hanno visto, nella categoria baby femminile, l’affermazione di Sofia Guiotto del Falconeri Ski Team su Sofia Pedergnana dello Ski Team Altipiani e Marta Gemo del Team Azzurro Racing.
La vittoria nella gara cucciole ha invece arriso a Marta Giarretta del Falconeri Ski Team che prevale su Chiara Roat dello Sci Cliub Panarotta e sulla compagna di club Giulia Simoncello.
Tra i baby maschile prima piazza per Enrico Forrer dello Ski Team Altipiani su Daniele Piva del Tremalzo e Massimo Falsiroli del Falconeri Ski Team.
Ancora un’affermazione per un’atleta del Falconeri Ski Team con Luca Bedogni a precedere, nella gara cuccioli, Matteo Massarenti dello Sci Club Edelweiss e Riccardo Trentini dello Sci Club Città di Rovereto.
La giornata odierna ha visto, sulla pista Agnello Cengia di Pampeago, l’effettuazione della prima gara stagionale del circuito giovani, senior e master che, da quest’anno, è sponsorizzato Cavit.
Grazie all’organizzazione del Gruppo Sportivo ANA di Povo, si è infatti disputato il 7° Trofeo GSA Povo, con l’effettuazione di due gare, una per ogni categoria, di slalom gigante.
Nella categoria master A la prima gara è stata vinta dall’atleta delle Alpi Centrali Maurizio Nolli davanti a Matteo Giacomuzzi, atleta di Cavalese tesserato per il Patavium Sci e Andrea Decrestina dell’Us Dolomitica; la replica della gara ha confermato la vittoria di Nolli davanti a Giacomuzzi, mentre sul terzo gradino del podio è salito l’emiliano del Maicol Ski Team Andrea Leurini
Nei master B la vittoria della prima gara è andata all’atleta dello Sci Club Verona Mauro di Gleria che ha preceduto Paolo Piva dello Sci Club Scaligero e l’altoatesino Gunther Alois Tutzer; gara due ha invece visto Gino Azzaro, Sportclub Merano, prevalere su Piva e Tutzer.
Elvio Tessadri, Sci Club Rujoch, è risultato il vincitore della prima gara riservata alla categoria master C precedendo, nell’ordine, Michael Lochmann dello Sportclub Merano e Alfredo Salerno dello Ski Club Verona, mentre in gara2 Sergio Marchi del Team Nardelli ha prevalso su Tessadri e Salerno.
Nella categoria giovani e senior primo posto per l’altoatesino Julian Kritzinger – Seiser Alm Ski Team – su Egon Pfitscher del Trodena e sul trentino tesserato per lo Sci Club Panarotta Francesco Vettorazzi; anche per questa categoria si è disputata la seconda gara con Kritzinger a precedere Vettorazzi e Nicolas Nardelli dello Ski Team Sopramonte.
La prima gara riservata alla categoria giovani e senior femminile è stata invece vinta da Emma Santoni dello Sci Club Panarotta, su Martina Orlandi dell’Agonistica Trentina e Martina Longobardi, sempre dello Sci Club Panarotta; in gara2 Santoni e Longobardi confermano i piazzamenti della prima run, mentre al secondo posto si piazza Silvia Zeni dell’Agonistica Trentina,

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,578 sec.