Notizie

Campione e Ticcò regalano altre due medaglie al Trentino
domenica 13 gennaio 2019

Silvia Campione
Silvia Campione

La due giorni tricolore a Pragelato si chiude con altre due medaglie per il Comitato Trentino di sci di fondo. Merito di Silvia Campione che ha concluso seconda nella 5 km a skating della categoria under 18, mentre il moenese Giovanni Ticcò è riuscito ad agguantare un terzo posto nella categoria under 20.
Il bilancio per il team coordinato da Stefano Corradini e da Claudio Zanetel è decisamente positivo, visto che nella due giorni sono giunte ben 3 medaglie d’oro, 1 di argento e 2 di bronzo, decretando il Comitato Trentino il migliore in assoluto.
Venendo ad analizzare la seconda giornata di gare è giunto il riscatto del Comitato friulano, con Davide Graz (U 20) e Luca Sclisizzo (U 18) hanno riscattato l'assenza di titoli nella prova sprint di sabato. Alle Alpi Centrali, con Laura Colombo (U 20) e all'Alto Adige con Sara Hutter (U 18) gli ultimi due titoli in palio.
Per quanto riguarda la gara, le Under 18 hanno percorso 5 km della prova individuale in tecnica libera e Sara Hutter (Alto Adige) ha vinto con il tempo di 13:27.7, 2a Silvia Campione (Trentino) a 9.6 e 3a Beatrice Bastrentaz (Asiva) a 12.8.
Nelle Under 20 la vittoria sulla stessa distanza è andata a Laura Colombo (Alpi Centrali) con il tempo di 12:53.0, 2a Valentina Maj (Alpi Centrali) a 8.0 e 3a Alessia De Zolt Ponte (Veneto) a 15.2.
Negli Under 18 il successo sui 10 km è andato a Luca Sclisizzo (Friuli) con il tempo di 23:09.1, 2° Riccardo Masiero (Veneto) a 23.8 e 3° Nicolò Cusini (Alpi Centrali) a 28.6.
Davide Graz (Friuli) ha vinto il confronto diretto con il compagno di squadra Luca Del Fabbro, il sappadino ha chiuso con il tempo di 22:06.5, Luca Del Fabbro argento a soli 5 secondi e medaglia di bronzo per il trentino Giovanni Ticcò.
Dopo le due giornate il medagliere è a favore del Trentino, grazie alle tre medaglie d'oro della prova sprint, al secondo posto le Alpi Centrali con due ori, 2 argenti e due bronzi e terzo posto per il Friuli Venezia Giulia con due ori, due argenti ed un bronzo.
La prossima prova della Coppa Italia Rode è prevista in Val di Fiemme nel weekend del 2 e 3 febbraio. Nella prima giornata è prevista una prova individuale in tecnica classicam nebtre nella giornata di domenica sarà la volta della prova ad inseguimento.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,656 sec.