Notizie

Chiocchetti ottimo quinto ai Giochi Eyof
mercoledì 13 febbraio 2019

I tre trentini presenti ai Giochi Eyof
I tre trentini presenti ai Giochi Eyof

Ottimo quinto posto per il moenese Alessandro Chiocchetti nella 10 km maschile ai Giochi EYOF di Sarayevo. Il 17enne trentino, che a inizio gennaio in Val di Fiemme si impose nella Final Climb Aspiranti organizzata in occasione della tappa conclusiva del Tour de Ski, conferma di essere uno dei migliori talenti italiani nello sci di fondo chiudendo ad appena 20 secondi dal podio, occupato interamente dai giovani atleti francesi, con Florian Perez primo davanti a Julien Arnaud e Gaspard Rousset. Buona prova anche per Matteo Ferrari, 14esimo a 2'47", poco distante da lui Luca Sclisizzo, 17° a 3'03", ventisettesimo l'altro azzurro Pietro Pomari. Nella gara femminile disputata su un percorso di 7,4 km e vinta dalla svizzera Anja Weber, la migliore azzurra è stata Anna Rossi, 36esima con un ritardo di 3'37".

Nella seconda giornata è cambiata la tecnica, così come l’ordine di arrivo. Si è passati dall'alternato allo skating percorrendo la stessa distanza, 5 chilometri per le donne, 10 per gli uomini. Luca Sclisizzo è stato il migliore degli azzurri nella gara maschile chiudendo 19esimo a 1"03" dal vincitore, il norvegese Martin Moerk. Venticinquesima posizione per Matteo Ferrari, mentre Alessandro Chiocchetti si è classificato 31esimo e Pietro Pomari 34°. Podio completamente diverso rispetto alla gara in tecnica classica con Edvard Sandvik argento e Cla-Ursin Nufer bronzo. Al contrario, nella competizione femminile, a trionfare è stata ancora la svizzera Anja Weber, con 11" su Alena Baranova e 12" sulla tedesca Helen Hoffmann. Sara Hutter è stata la migliore delle italiane centrando il 22° posto a 1'18" dalla vincitrice. Trentaduesima Francesca Cola, 43esima Anna Rossi, 52esima Silvia Campione.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,609 sec.