Notizie

Dalpez domani tenta l'elezione nel consiglio FISI
sabato 21 aprile 2018

Angelo Dalpez
Angelo Dalpez

Domani, domenica 22 aprile, la Federazione Italiana Sport Invernali avrà un nuovo presidente e un nuovo governo per il prossimo quadriennio fino al 2022. L’assemblea ordinaria elettiva è in programma, in prima convocazione alle ore 9.30 e in seconda alle 11, presso la sede del Centro di produzione televisiva Deruta in via Feltre 17 a Milano.
Fra i candidati al ruolo di consigliere, con l’obiettivo successivo di avere un ruolo importante nel prossimo mandato, c’è anche Angelo Dalpez, presidente del Comitato Trentino Fisi in carica, ruolo che riveste dal 2004. Il dirigente e giornalista di Pejo, dove è pure sindaco, ha dunque deciso di provare a fare il grande passo a livello nazionale portando la propria competenza, know how, esperienza e capacità relazionali e gestionali. Praticamente in ogni mandato il Trentino è stato rappresentato con consiglieri laici, tecnici o atleti, mentre i presidenti trentini in ambito nazionale sono stati 3 nella storia, ovvero Pio Antonio Calliari (1948-1949), Fabio Conci (1964-1970) e il generale Carlo Valentino (1988-2000).
Come da statuto saranno eletti nr. 1 presidente, 7 consiglieri federali in rappresentanza degli affiliati, 2 consiglieri in rappresentanza degli atleti (con equa rappresentanza di atleti e atlete), 1 consigliere in rappresentanza dei tecnici, 1 presidente del Collegio dei Revisori dei conti.
I candidati alla presidenza sono 4: il presidente uscente Flavio Roda, quindi Claudio Ravetto, Maurizio Paniz e Franco Vismana.
Sono invece 13 i candidati per i 7 posti da consigliere: il già nominato Angelo Dalpez, quindi Dario Bazzoni, Lidia Bernardi, Dante Berthod, Enrico Da Rin, Carmelo Ghilardi, Paolo Giubilato, Stefano Longo, Marco Mapelli, Pietro Marocco, Antonio Sgro, Enzo Sima, Alfons Thoma.
Sono 4 i candidati ai due posti da consigliere atleta, che devono essere equamente suddivisi fra un rappresentante del gentil sesso e un maschio. Si tratta di Igor Ghedina, Mauro Mottini, Donatella Nicolussi e Gabriella Paruzzi.
Per l’unico posto a disposizione di consigliere tecnico sono in lizza invece tre allenatori, vale a dire Carlo Dal Pozzo, Andrea Giordano e Alberto Laurora.
Quatto anche i candidati per l’unico posto da presidente del Collegio dei Revisori dei Conti. In lizza il presidente uscente Elio Grigoletto, quindi Federico Loda, Pierpaolo Pandiani e Andrea Pizio.
Oltre ad Angelo Dalpez ci sono altri due trentini in lizza per un posto, ovvero la giornalista Dody Nicolussi fra gli atleti (dove vige la regola della quota rosa con una donna in ogni caso eletta in consiglio e dove si dovrà scontrare con l'olimpionica friulana Gabriella Paruzzi, quindi il commercialista roveretano Elio Grigoletto che tenterà la riconferma come presidente del Collegio dei Revisori dei Conti.
Particolarmente interessante la sfida per la presidenza, visto che Flavio Roda per vincere (visto che è al suo terzo mandato) necessita di ottenere il 55% dei consensi al primo turno. Per andare al ballottaggio non basta la maggioranza relativa, ma quella assoluta del 50% + 1 dei voti. Il presidente uscente potrà concorrere al ballottaggio in presenza di almeno altri due candidati.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,453 sec.