Notizie

Bonaldi e Sbabo nella Coppa Italia di Pinzolo
lunedì 19 giugno 2017

Sergio Bonaldi
Sergio Bonaldi

La Coppa Italia di skiroll è approdata a Pinzolo, per una due giorni di gare organizzata dall’Us Carisolo e con due protagonisti diversi; ovvero Sergio Bonaldi e il rientrante Emanuele Sbabo, ma fra i protagonisti c’è anche Jacopo Giardina, alfiere del trentino Team Futura, che ha chiuso in seconda posizione nella gara in linea della domenica e terzo sabato.
Il primo atto in tecnica classica si è sviluppato su un circuito disegnato in quel di Pinzolo, con arrivo in salita a Massimeno. Gara spettacolare che ha fatto una piccola selezione sul circuito in piano ma che in salita, con gli attacchi del tandem dell'Esercito Bonaldi-Tanel ha deciso la classifica finale. Al traguardo Bonaldi l'ha spuntata in volata su Matteo Tanel mentre 3° è giunto Jacopo Giardina (Team Futura), 4° Francesco Becchis (Ski Avis Borgo Libertas) e 5° Giovanni Caola (Us Carisolo). Nella categoria femminile gara a quattro con le due sorelle Bolzan, Chiara Becchis e Chiara Gelmi. All'arrivo Lisa Bolzan ha preceduto Chiara Becchis, 3a Chiara Gelmi e 4a Anna Bolzan.
Nella seconda giornata, nella sfida a tecnica libera con partenza in linea, è salito alla ribalta Emanuele Sbabo, che aveva dato l’addio alle competizioni ai Mondiali sprint 2015 in Val di Fiemme. È ritornato alla grande come solo lui sa fare. È rimasto coperto fino all'ultimo giro e poi il volatone è stato ancora una volta suo. Come le tre volte di Montebelluna, come Sgonico, come Oroslavje.
Ancora una volta è lui il principe delle gare in circuito. Eravamo abituati alle lunghe volate di Sbabo e lui al suo rientro ha dimostrato che è il più forte. Sul traguardo di Pinzolo ha bruciato l’alfiere del Team Futura Jacopo Giardina, che ha preceduto in volata Matteo Tanel, Mattia Armellini, Francesco Becchis e Marco Corradin.
Nell'assoluta femminile nella volata finale Lisa è imbattibile e va a vincere davanti ad Anna e ad Alba Mortagna. 4a Chiara Gelmi e 5a Chiara Becchis.
Per quanto riguarda i piazzamenti degli atleti trentini, oltre a Giardina, da segnalare la vittoria sabato e il secondo posto domenica nella categoria ragazzi per Giovanni Lorenzetti del Carisolo, quindi il quinto posto di Giovanni Caola nella prova di sabato, i due secondi posti nella master B di Silvano Berlanda nelle due giornate, il secondo e terzo posto di Denise Maestri e Laura Ambrosi fra le cucciole domenica e l’argento di Sebastiano Maestri fra i cuccioli, sempre nella giornata conclusiva.

LE CLASSIFICHE

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,484 sec.