Notizie

Sette trentini in gara all'AlpeCimbra Fis Children Cup
martedì 6 marzo 2018

Altro podio e altro argento per Beatrice Sola fra le allieve nella seconda giornata del Memorial Giovanni Tononi, valido come prova di Seleziona per formare i Team Italia in vista dell’AlpeCimbra Fis Children Cup. Ma per il Trentino è arrivato anche l’ottimo terzo posto di Alessandra Bertolini dello Sporting Campiglio nello slalom speciale ragazze.
Buoni risultati poi per Francesca Gatta, decima nello slalom rgazze, quindi nella stessa categoria Cecilia Cavalloni è 14^ e Virginia Righi 15^. Nello slalom ragazzi il miglior trentino è Kevin Gentlini del Vermiglio Tonale, 14°, quindi Roberto Cossa 24°.
Nel gigante allievi buona prova per Tommaso Zanella settimo classificato, quindi Davide Seppi è 16° e Fabian Cincelli 19°.
Grazie a questi piazzamenti e a quelli di lunedì sono state formate le due squadre di Italia A e Italia B che parteciperanno venerdì e sabato all’AlpeCimbra Fis Children Cup. Inoltre la Fisi ha deciso di aumentare il contingente degli italiani che potranno avere un’importante chance di confronto internazionale. Nella squadra A ci sarà Beatrice Sola, nel gruppo Contingente extra saranno in gara altri sei trentini, ovvero Fabian Cincelli, Edoardo D’Amico, Tommaso Zanella, Davide Seppi, Alessandra Bertolini, Francesca Gatta.
L'altoatesino Jonas Bacher ha concesso il bis nella seconda e ultima giornata delle selezioni nazionali dell'ALPECIMBRA Fis Children Cup e, dopo aver vinto lo slalom speciale under 16, si è ripetuto nello slalom gigante, che al femminile ha invece premiato la padovana sorella d'arte Lucia Pizzato, mentre nella gara tra i pali stretti riservata agli under 14 le pennellate vincenti sono state quelle del torinese Luigi Graziano e della portacolori del Sai Napoli Francesca Carolli. Bene anche la trentina Beatrice Sola, che si è infilata al collo la seconda medaglia d'argento in due giorni conquistando la piazza d'onore nel gigante Allievi femminile.
Una leggera nevicata ha accolto a Folgaria gli oltre 400 atleti impegnati nelle gare di selezione intitolate alla memoria di Giovanni Tononi, valevoli per la composizione della squadra italiana che, venerdì 9 e sabato 10 marzo, prenderà parte alla fase internazionale della manifestazione organizzata dal comitato presieduto da Fabrizio Gennari, supportato dall'Apt Alpe Cimbra e, per la parte tecnica, dallo Ski Team Altipiani.
Nello slalom gigante under 16 femminile in doppia manche, disputato sulla pista Agonistica, si è imposta Lucia Pizzato, sorella dell'azzurra Sofia e già protagonista nelle gare internazionali dell'ALPECIMBRA Fis Children Cup da under 14. La padovana dello Sci club Druscié ha riscattato l'uscita di pista nello slalom di lunedì e ha fatto segnare il miglior tempo in entrambe le discese, precedendo di 1”06 la trentina Beatrice Sola, nuovamente seconda. Terza piazza per la valdostana dello Sci club Pila Sophie Mathiou, vittoriosa in slalom nella giornata d'apertura delle selezioni nazionali e ancora una volta sul podio, a coronamento di una splendida rimonta (a metà gara era settima).
Ai fini della classifica del gigante under 16 maschile, invece, hanno fatto fede i riscontri cronometrici della prima manche, in virtù dell'annullamento (dopo l'iniziale posticipo) della seconda discesa, reso necessario dalla fitta nebbia scesa sul tracciato di gara nel primo pomeriggio. La vittoria è andata all'altoatesino di Valle Casies Jonas Bacher, che ha bissato il successo conquistato nello slalom imponendosi con il tempo di 58”27, con il valdostano dello Chamolé Ski Club Emile Boniface e il ligure in forza Sci club Sestriere Lorenzo Thomas Bini secondo e terzo con un distacco di 27 e 29 centesimi. Settimo e primo dei trentini Tommaso Zanella dello Sporting Club Campiglio.
Nello speciale under 14 femminile, andato in scena sulla pista Martinella Nord, ha dettato legge la portacolori del Sai Napoli Francesca Carolli, che ha costruito il proprio successo nella prima manche, per poi difendersi nella seconda dal tentativo di rimonta della promettente gardenese Ellis Pelizzari. Quest'ultima, terza a metà gara, ha guadagnato una posizione e si è infilata al collo la medaglia d'argento, a 1”23 dalla vincitrice. Al terzo posto, invece, c'è stato un ex aequo, con la trentina dello Sporting Club Campiglio Alessandra Bertolini(settima dopo la prima manche) e la sciatrice dello Sci club Cortina Ambra Pomare che hanno chiuso con il medesimo tempo totale, a 2”57 da Francesca Carolli.
Ha vinto e convinto anche il torinese dell'Equipe Limone Luigi Graziano che, dopo il terzo posto conquistato in slalom gigante, si è imposto nella prova tra i pali stretti under 14 maschile al termine di un appassionante testa a testa con l'altoatesino della Val Gardena Marc Comploj, che è riuscito a rimontare dalla quinta alla seconda posizione e ha pagato un ritardo di appena 7 centesimi. Terzo posto, quindi, per Pietro Piva dello Sci club Crocedomini, che ha perso una posizione rispetto alla prima manche e ha accusato un distacco di soli 11 centesimi.
Domani, intanto, è in programma il team event, l'innovativa gara di parallelo riservata alle squadre nazionali che verrà disputata sulla pista Dosso della Madonna, con batterie di qualificazione alle 14.30 e fase finale a eliminazione diretta a partire dalle 18.30, in notturna.
Giovedì alle ore 18, invece, sarà la volta della cerimonia ufficiale d'apertura a Folgaria, con la sfilata delle rappresentative nazionali e l'accensione del tripode.

ELENCO CONVOCATI ALPECIMBRA FIS CHILDREN CUP

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,438 sec.