Notizie

Il Monte Giner vince lo Ski Jumping Festival
domenica 29 luglio 2018

A quindici giorni di distanza dalla vittoria in Coppa Italia, il Monte Giner fa suo anche lo Ski Jumping Festival manifestazione di salto e combinata nordica riservato alle rappresentative giovanili italiane e straniere, disputatosi in questo weekend sui trampolini di Pellizzano e valido per l’assegnazione del Trofeo Kolzer.
Il sodalizio solandro nella due giorni di gare ha preceduto, nella classifica finale, lo SC Gardena e l’US Dolomitica.
Ma la buone notizie per i colori trentini non si fermano qua, ma arrivano anche dalla vittoria di Luca Libener dell’US Dolomitica nella gara di combinata riservata alla categoria under14 maschile, oltre agli ottimi piazzamenti ottenuti da Davide Moreschini, del GS Monte Giner.
Andando nel dettaglio delle gare nella prima giornata i concorrenti si sono sfidati in una prova di salto dal trampolino HS21 per la categoria under12 e dal trampolino HS38 per le categorie under14 per darsi successivamente battaglia in una prova di corsa campestre valida per la classifica della combinata.
Nella prova di salto riservata alla categoria under12, la vittoria è andata all’atleta dello SC Gardena Manuel Senoner che con un salto di 20,5 metri ha preceduto la coppia della Monti Lussari formata da Martino Zambenedetti e Noelia Vuerich, con Bryan Venturini e Nicola Mosele – US Dolomitica – che chiudevano ai piedi del podio.
La gara di salto dal trampolino HS38 della categoria under14 femminile ha visto prevalere Camilla Comazzi dello SC Gardena con un “jump” di 33,5 metri, davanti a Noelia Vuerich della Monti Lussari ed a Desirè Angeli e Lucia Radovan, entrambe tesserate per la società organizzatrice e questi piazzamenti venivano poi confermati anche nella gara di combinata che ha visto le atlete sfidarsi su un circuito di 2,7 km
Nella stessa gara, riservata però ai maschi, vittoria ex aequo per Manuel Senoner dello SC Gardena e Davide Moreschini del GS Monte Giner e terza piazza per l’austriaco Jonas Klopf.
La gara di combinata vedeva invece Luca Libener dell’US Dolomitica, terzo dopo la gara di salto, prevalere su Davide Moreschini del GS Monte Giner e Jihad Ouachi sempre dell’US Dolomitica.
A seguire quarto posto di Eros Consolati, sempre dell’US Dolomitica, mentre Emanuele Zambelli del Monte Giner e Denis Zorzi dell’US Dolomitica si piazzavano rispettivamente al sesto e decimo posto.
La giornata prevedeva anche la disputa di una gara promozionale di salto e combinata riservata agli under10 che vedeva l’atleta della Monti Lussari, Ludovca del Bianco prevalere in entrambe le competizioni; sul secondo e terzo gradino del podio troviamo, in entrambe le gare, Domenico Pedergnana del GS Monte Giner e l’altoatesino Florian Schmalz dello SC Gardena.
Giornata di domenica dedicata unicamente alle gare di salto e nella graduatoria under10 venivano confermati i risultati della prima giornata con Ludovica Del Bianco a precedere Domenico Pedergnana e Florian Schmalz.
Tra gli under12 Manuel Senoner SC Gardena precedeva Bryan Venturini della Dolomitica e Noelia Vuerich della Monti Lussari.
Per i children femminili era ancora una volta Camilla Comazzi – SC Gardena – a precedere Noelia Vuerich della Monti Lussari e la coppia Desirè Angeli/Lucia Radovan del GS Monteginer.
Nella categoria children maschile Manuel Senoner sale sul gradino più alto del podio precedendo gli austriaci Jonas Klopf e Tobias Bachleitner
Al termine della gara la cerimonia di premiazione alla quale hanno presenziato il Presidente della Provincia Autonoma di Trento Ugo Rossi, il vice presidente vicario della FISI nazionale Angelo Dalpez, i sindaci di Peio ed Ossana, i rappresentanti della Comunità di Valle ed il responsabile giovanile del settore salto e combinata della FISI Ivo Pertile.
Con l’occasione il Presidente Ugo Rossi ha voluto omaggiare il Presidente della società organizzatrice, Massimino Bezzi, con una targa ricordo per celebrare i quarant’anni di fondazione ed attività del GS Monte Giner

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,438 sec.