Notizie

Al Pinocchio Zorzi e Sola ancora primattori
lunedì 8 aprile 2019

Beatrice Sola e Sebastiano Zorzi con i rispettivi allenatori
Beatrice Sola e Sebastiano Zorzi con i rispettivi allenatori

La stagione agonistica del mondo under 16 si chiude alla grande per i colori trentini in occasione della 37ª edizione del Pinocchio sugli Sci. Nella due giorni internazionale del week-end il fiemmese di Ziano Sebastiano Zorzi e la trentina di Sardagna Beatrice Sola hanno ottenuto ben tre medaglie internazionali, ponendo il sigillo ad una stagione per loro decisamente esaltante fra titoli tricolori e manifestazioni internazionali.
In particolar modo il quattordicenne Sebastiano Zorzi ha si è imposto con autorità nello slalom speciale della categoria ragazzi, ottenendo poi il terzo posto nello slalom gigante. Beatrice Sola invece ha vinto staccando di quasi due secondi tutte le rivali nello slalom speciale allieve, commettendo invece un grave errore nella prima manche del gigante, che le ha precluso chance di medaglia. Non è servito il miglior tempo nella frazione conclusiva e alla fine è giunta 25ª.
Si era guadagnata la qualificazione per la fase internazionale anche Ludovica Righi nella categoria ragazze, ottenendo un ottimo quinto posto nello slalom speciale, uscendo invece nel gigante.

PINOCCHIO NAZIONALE CHILDREN
Per quanto riguarda il Pinocchio nazionale dei giorni precedenti nello slalom speciale Sebastiano Zorzi aveva vinto grazie ad una seconda manche impeccabile fra gli under 14 con Amedeo Malossini del Falconeri Ski Team quinto, Federico Collini dello Sporting Campiglio 14° e vittorio Massignani del Falconeri Ski Team 15°. Nella stessa gara al femminile la migliore trentina è risultata Maria Teresa Stefani dell’Agonistica Campiglio Val Rendena 12ª, seguita da Ludovica Righi dell’Edelweiss 14ª.
Nello slalom speciale allievi Beatrice Sola è uscita nella seconda manche, quindi la migliore fra le trentine è stata Desiree Baitella dell’Agonistica Campiglio Val Rendena 25ª. In campo maschile il migliore è Thomas Mattioli del Fiemme Ski Team 25°, quindi Andrea Zanol è 35°.
Nel gigante del giorno precedente Beatrice Sola ha vinto con autorità la categoria under 16, staccando di 45 centesimi la seconda classificata. Da segnalare poi il 28° posto di Francesca Gatta dell’Agonistica Campiglio Val Rendena. In campo maschile Thomas Mattioli ha concluso 13°.
Nel gigante ragazzi il miglior trentino è risultato Federico Collini dello Sporting Campiglio che ha chiuso 13°, mentre in campo femminile Ludovica Righi ha concluso terza, Maria Teresa Stefani 14ª, Margherita Gatta 23ª e Valeria Piazzi 24ª.

TRE PODI TRENTINI FRA I BABY E CUCCIOLI
Come tradizione il Trofeo Pinocchio dell’Abetone ha un prologo dedicato ai più piccolini, qualificati dopo le selezioni territoriali. Per loro gare di slalom gigante che hanno visto i giovanissimi sciatori trentini protagonisti, capaci di centrare tre podi complessivi grazie a Veronica Stefani dell’Agonistica Campiglio Val Rendena seconda nella under 11, quindi Martina Beccari dello Sci club Bolbeno seconda nella under 10 e Tommaso Caset dello Ski Team Paganella secondo nella under 10. Nella stesa categoria da segnalare anche il quarto posto di Alessandro Valt della Monti Pallidi. Al femminile Sofia Pedergnana dello Ski Team Altipiani ha chiuso 16ª e Smeralda Boniolo del Falconeri Ski Team 20ª.
Nella cuccioli 1 (under 11) già detto del podio della Stefani, è poi giunto il 10° posto di Lavinia Paci dello Sporting Campiglio e al maschile il 9° di Luca Bedogni del Falconeri Ski Team e l’11° di Edoardo Timon dello Sporting Campiglio. Nella cuccioli 2 Luca Loranzi dello Sporting Campiglio ha chiuso quarto a soli 7 centesimi dal podio, quindi Samuele Farina dello Ski Team Fassa 11°, Alberto Guglielmi del Val di Fiemme Ski Team 28°. In campo maschile Rachele Guglielma Capretti dello Sporting Campiglio è 12ª, Asia Battisti dell’Anaune 26°.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,141 sec.