Notizie

Midali concede il bis a Pampeago, Patrick Van Loon è secondo
martedì 16 aprile 2019

Podio slalom speciale Fis maschile
Podio slalom speciale Fis maschile

La bergamasca Roberta Midali e l’austriaco Simon Rueland concedono il bis anche nel secondo slalom speciale Fis organizzato dall’Unione sportiva Cornacci sulla pista Angello all’Alpe di Pampeago. L'azzurra classe 1994 ha dominato ancora una volta la gara femminile, rifilando distacchi importanti già nella prima manche: alla fine trionfa con 2"52 sulla compagna del centro sportivo Esercito Martina Perruchon e 2"76 sulla giovane austriaca Nina Astner, classe 2000. Tra le giovani italiane la migliore è Celina Haller, anche lei classe 2000, quarta a 3"07. La migliore aspirante è invece Ellen Pedevilla, sesta al termine delle due manche tracciate da Heini Pfitscher e Mirko Deflorian. In chiave trentina la migliore è risultata la fiemmese Giorgia Felicetti, tredicesima al traguardo, ancora una volta davanti a Jennifer Paissan dello Ski Team Altipiani. Diciottesima Marina Claoti e ventesima Sol Zulian.
Nella gara maschile Rueland ha preceduto sul traguardo di 66 centesimi il veronese con passaporto trentino Patrick Van Loon e di 1”04” il primo aspirante Alessandro Pizio dello Sci club Radici. Prestazione particolarmente positiva per Van Loon, che è risultato anche il miglior junior di giornata e che ha dimostrato il suo valore con due ottime manche.
Fuori di poco dal podio Pietro Franceschetti, il vincitore del Gran Premio Italia Senior di questa stagione che l'anno prossimo vestirà la tuta della Nazionale, e che si è preso il lusso di stabilire il miglior tempo nella seconda manche. Alle sue spalle il finanziere Matteo Franzoso e il carabiniere Riccardo Allegrini. Fra i partenti anche l’azzurro di Coppa del Mondo di gigante Luca De Aliprandini, che ha terminato in sedicesima piazza, quindi Martin Nardelli è 20°, Matteo Scalet 21°, Michele Gasparini 22° e Mattia Angeli 23°.

LE CLASSIFICHE

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,656 sec.