Notizie

Consegnate al Muse 29 Audi agli atleti top
sabato 12 ottobre 2019

Si è svolta ancora con grande successo, la consegna delle autovetture Audi ai migliori atleti FISI della passata stagione, andata in scena oggi all'esterno del Museo delle Scienze di Trento. Davanti ad un folto pubblico di appassionati e curiosi, 29 protagonisti della Federazione Italiana Sport Invernali hanno ricevuto le fiammanti auto della Casa dei quattro anelli, a conferma della storica e vincente partnership tra la FISI e l'Audi. Nel dettaglio, gli atleti top a ricevere le automobili sono stati: Riccardo Tonetti, Robert Antonioli, Marta Bassino, Luca De Aliprandini, Sofia Goggia, Stefano Gross, Federica Brignone, Irene Curtoni, Francesco De Fabiani, Nicol Delago, Lara Della Mea, Peter Fill, Dominik Fischnaller, Lukas Hofer, Christof Innerhofer, Simon Maurberger, Manfred Moelgg, Michela Moioli, Simone Origone, Dominik Paris, Federico Pellegrino, Emanuel Perathoner, Alessandro Pittin, Johanna Schnarf, Alex Vinatzer, Omar Visintin, Lisa Vittozzi, Dorothea Wierer e Dominik Windish. Presente come ogni anno all'evento il direttore di Audi Italia Fabrizio Longo, il quale ha consegnato personalmente le vetture, fondamentali dei trasferimenti degli atleti durante la stagione di gara e non solo, a cominciare dalla squadra di Coppa del mondo di sci alpino, impegnata il prossimo 26 e 27 ottobre a Solden (Aut) nei giganti di apertura.

La consegna della flotta di autovetture, rientra in un più ampio programma, che ha visto protagonisti gli atleti della FISI al 'Festival dello Sport', organizzato dalla Gazzetta dello Sport a Trento. Dopo il successo dell'evento a sfondo olimpico di venerdì, è toccato a Sofia Goggia e Dominik Paris deliziare le platee nei rispettivi incontri aperti al pubblico di sabato 12 ottobre. I due si sono raccontati a cuore aperto, svelando tutti particolari interessanti della loro vita di sciatore. Ma anche le campionesse del biathlon femminile Dorothea Wierer e Lisa Vittozzi (prima e seconda nella classifica generale della passata Coppa del mondo) hanno riscosso un grande seguito di curiosi.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.