Notizie

Liviero stupisce tutti nel Big Air di Modena
domenica 3 novembre 2019

Nicola Liviero
Nicola Liviero

Dopo la brillante qualificazione nella mattinata di sabato, Nicola Liviero non si smentisce e conquista un ottimo sesto nelle finali del Big Air snowboard di scena a Modena-Skipass, seconda tappa della Coppa del mondo di specialità.
Il 22 enne veronese di Albarè, frazione di Costermano, che è cresciuto sportivamente sin dall’età di 8 nei park e con gli sci club trentini, non ha tradito le attese e con 149,75 punti, ha chiuso in sesta posizione la gara disputata sulla rampa allestita in occasione della fiera emiliana. Un risultato che fa seguito all'ottima prestazione delle qualifiche, dove Liviero aveva realizzato il punteggio di 92,75, il più alto di sempre nella disciplina da parte di un italiano.
Un risultato che ha un significato straordinario per l’alfiere dello Snowboard Club Madonna di Campiglio, perché giunge ad inizio stagione e conferma l’importante progressione tecnica e mentale del talento veneto-trentino. Assente invece il campigliano Alberto Maffei, che sta ancora recuperando dall’infortunio al legamento crociato della scorsa primavera.
A vincere è il canadese Nicolas Laframboise con il punteggio di 172,50, davanti al connazionale Mark Mcmorris (168 punti). Terzo posto per l'americano Chris Corning, che chiude con 166,25. Non hanno partecipato alla fase finale, invece, gli altri tre italiani iscritti alla gara, ossia Emiliano Lauzi e Loris Framarin, così come Emil Zulian, non presente nemmeno alle qualificazioni a causa di una frattura al setto nasale.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.