Notizie

Riiber a segno anche in Val di Fiemme, Costa il migliore
venerdì 10 gennaio 2020

Giulio Bezzi (foto Elvis)
Giulio Bezzi (foto Elvis)

Il norvegese Jarl Magnus Riiber re incontrastato anche nella prima giornata della Coppa del Mondo di Combinata Nordica, proseguendo nel suo impressionante filotto di successi. Quello ottenuto in Val di Fiemme è il settimo stagionale su 8 gare in calendario ed è sempre più leader di Coppa del Mondo, ora con 780 punti contro i 511 del compagno di squadra Joergen Graabak. Impeccabile nella prova di salto speciale dal trampolino Hs104 di Predazzo, facendo registrare la misura di 104,5 metri e un punteggio di 146,6, davanti al compagno di squadra Espen Bjoernstad e all’austriaco Franz Josef Rehrl, ha addirittura incrementato il proprio vantaggio sugli inseguitori anche nella 10 km a skating di Lago di Tesero, facendo registrare la prestazione finale di 26’10”. Argento di giornata, con un ritardo di 26 secondi è risultato il tedesco Vinzenz Geiger che nell’ultima discesa è riuscito a guadagnare un margine sufficiente per precedere il gruppo degli inseguitori. Bronzo all’altro norvegese Joergen Graabak, con Johannes Rydzek e due austriaci Lukas Greiderer e Martin Fritz.
Gli azzurri in rimonta nella prova di fondo dopo una prestazione non esaltante dal trampolino di Predazzo. Il migliore è stato l’altoatesino Samuel Costa delle Fiamme Oro, 19° sul traguardo di Tesero dopo aver chiuso 29° nel salto speciale, Alessandro Pittin delle Fiamme Gialle ha recuperato dal 42° al 41° posto, Raffaele Buzzi dei Carabinieri ha rimontato dal 45° al 38° posto, Manuel Maierhofer delle Fiamme Gialle dal 47° al 40° posto, mentre l’esordiente Giulio Bezzi del Gs Monte Giner si è reso autore di una buona prova dal trampolino, lasciando alle spalle l’emozione, e facendo registrare il 41° posto con un salto di 86,5 metri, scivolando in 46esima posizione dopo la sfida fondistica.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,14 sec.