Notizie

Samuel Costa recupera 15 posizioni a Tesero
sabato 11 gennaio 2020

Vinzenz Geiger ha battuto Jarl Magnus Riiber nella seconda Gundersen andata in scena in Val di Fiemme. Il norvegese, assoluto dominatore della stagione e partito con 22 secondi di vantaggio nel fondo, è stato rimontato dal tedesco che lo ha bruciato nel finale, proprio come accaduto nella tappa di Ramsau. Terza piazza per Joergen Graabak, anch'esso autore di una rimonta e giunto al traguardo ad un passo dal vincitore. È risalito prepotentemente nel fondo anche l'azzurro Samuel Costa, 18esimo all'arrivo dopo aver superato ben quindici posizione. Ci ha provato anche Alessandro Pittin, il quale partito 39esimo, è arrivato fino alla 29esima a 1'40"6. Più indietro Raffaele Buzzi, 35esimo, mentre Lukas Runggaldier e Manuel Maierhofer e si dovuti accontentare rispettivamente del 40esimo e 44esimo posto.
Peccato per Giulio Bezzi del Gs Monte Giner, che dopo un buon salto si è visto squalificare per un'irregolarità nella tuta da gara.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,109 sec.