Notizie

Mutui e liquidità per le associazioni sportive
martedì 19 maggio 2020

Nel fine settimana è stato emanato il Decreto del Ministro per le Politiche Giovanili e lo Sport, Vincenzo Spadafora, con il quale vengono definiti i Criteri per l’accesso al Comparto Liquidità del Fondo di Garanzia gestito dal Credito Sportivo, pertanto da lunedì 18 maggio sarà attiva la misura “Mutui Liquidità” in favore delle Associazioni Sportive Dilettantistiche e delle Società Sportive Dilettantistiche.

Le ASD e le SSD, iscritte al Registro CONI o alla Sezione parallela CIP e regolarmente affiliate alla Federazione da almeno 1 anno, potranno quindi accedere direttamente dall’home page del nostro sito www.creditosportivo.it a una sezione dedicata alle misure di sostegno collegate all’emergenza epidemiologica COVID-19 e compilare il modulo online.

I finanziamenti sono a tasso zero e senza garanzie della durata massima di 6 anni, da un importo minimo di 3 mila euro a un massimo di 25 mila euro e comunque in misura non superiore al 25% dell’ammontare dei ricavi risultanti dall’ultimo bilancio o rendiconto approvato.

Tra i documenti richiesti, ricordo che è prevista la lettera di attestazione da parte della Federazione che l’ASD o la SSD è affiliata da almeno 1 anno ed è in regola con i pagamenti degli impegni associativi, che potrete richiedere, anche attraverso il Comitato Regionale di appartenenza, all’ufficio Tesseramento FISI (tesseramento@fisi.org).

Da lunedì 25 maggio sarà attiva anche la misura fino a 300 mila euro in favore delle Federazioni Sportive Nazionali.

Per ogni informazione è possibile contattare il numero verde 800 608 398 e la mail infoemergenzacovid19@creditosportivo.it appositamente dedicati all’iniziativa.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.