Notizie

Pirovano e De Aliprandini pronti per Soelden
venerdì 16 ottobre 2020

Laura Pirovano (Pentaphoto)
Laura Pirovano (Pentaphoto)

Sabato 17 e domenica 18 ottobre si alza ufficialmente il sipario sulla stagione sportiva dello sci con la tradizionale due giorni di Coppa del Mondo sul ghiacciaio di Soelden. C’è grande attesa per questo inizio per l’intera squadra italiana, ma in particolar modo per i due sciatori trentini che saranno in pista con l’obiettivo di ottenere il massimo risultato possibile. In campo maschile il noneso Luca De Aliprandini e fra le gentil donzelle la rendenese Laura Pirovano.
La prima a presentarsi al cancelletto nella mattinata di sabato sarà la talentuosa stellina di Spiazzo: «Rispetto a dodici mesi fa ho una consapevolezza maggiore - racconta - nell’ottobre scorso arrivavo dall’infortunio e credevo di aver raggiunto una buona condizione, ma la mancata qualificazione era stata una brutta mazzata. Un colpo forte che però evidentemente mi è servito per ripartire di slancio, a giudicare da come è poi evoluta la stagione. E’ stata un’annata ottima, anche se mi resta il rammarico di non averla potuta concludere, specie per il gigante: pochi punti in più mi avrebbero consentito di entrare nelle 30, invece a Sölden partirò piuttosto indietro. Spero che la pista tenga abbastanza per permettermi di conquistare la seconda manche».
Per il team italiano ci sono speranze importanti, a partire da quelle della vincitrice della Coppa del Mondo assoluta Federica Brignone, che cercherà di partire subito con il piede giusto. In gara per l’Italia ci saranno anche la fuoriclasse Sofia Goggia, quindi Marta Bassino che è già salita una volta sul podio del Rettenbach, ed ancora Ilaria Ghisalberti, Luisa Bertani, Valentina Cillara Rossi, Lara Della Mea e la rientrante Roberta Melesi, che a Soelden conquistò l'anno passato i primi punti della carriera, prima di infortunarsi e saltare il resto della stagione. Prima manche ore 10, seconda manche ore 13.00 con diretta televisiva sul canale 58 del digitale terrestre di Raisport e su Eurosport.
Domenica toccherà poi alla sfida maschile, dove l’atleta di punta è proprio il trentino De Aliprandini, curioso di testare il proprio stato di forma: «Nonostante non siamo andati in Sud America – precisa Luca -, la preparazione è stata molto buona, anche grazie alla fortuna di aver trovato pressoché sempre condizioni molto positive, sia a Saas Fee che negli ultimi stage in Val Senales, dove abbiamo anche potuto allenarci su neve meno compatta per sentire e provare sensazioni diverse. Quindi posso dire che il percorso di avvicinamento alla nuova stagione è andato al meglio viste le condizioni in cui ci siamo ritrovati. Sono pronto e spero di centrare un risultato subito positivo».
Oltre a De Aliprandini in campo maschile il contingente prevede la presenza di altri sei atleti sui nove posti disponibili con Giovanni Borsotti, Manfred Moelgg (alla tredicesima presenza), Daniele Sorio (prima presenza a Soelden), Roberto Nani, Stefano Baruffaldi (prima presenza a Soelden) e Tommaso Sala.
Per la gara maschile prima manche alle ore 10.00, seconda manche alle ore 13.15, con diretta tv su Raisport ed Eurosport.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.