menu
Snowboard

Felicetti quarto, Dalmasso 13esima a Cortina

Lucia Dalmasso
Lucia Dalmasso

Una straordinaria Italia guidata da Roland Fischnaller fa il pieno nel PGS maschile che ha aperto al Coppa del mondo sulla pista Tondi di Faloria a Cortina d'Ampezzo. La squadra diretta da Cesare Pisoni ha dominato la gara, piazzando ben cinque nostri rappresentanti ai primi sei posti, con il quarantenne altoatesino dell'Esercito che ha infilato il trionfo numero 19 della carriera, che giunge a distanza di dieci anni esatti dal primo trionfo, conquistato nel 2010 a Limone Piemonte.
Fischnaller ha costruito il suo capolavoro soprattutto in semifinale, quando è stato capace di rimontare una decina di metri di svantaggio all'austriaco Benjamin Karl, poi terzo a scapito di Mirko Felicetti, mentre nella big final Roland ha tento a bada l'altro senatore del team azzurro, Aaron March.
Peccato per il moenese Felicetti che si è visto sfuggire il podio per poco, ma questa sfida sulla pista bellunese ha dimostrato che è sempre lì con i migliori.
La gara femminile ha premiato la ceca Ester Ledecka davanti al trio di tedesche Selina Joerg, Ramona Hofmeister e Cheyene Loch. Giornata decisamente positiva poi per Lucia Dalmasso dello Ski Team Fassa, che è riuscita a qualificarsi per la fase finale, chiudendo la sua prestazione con un tredicesimo posto, risultato che le da molto morale in vista del prosieguo della stagione, a partire dalla sfida del 17 dicembre a Carezza. Quindicesima poi Nadya Ochner.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,391 sec.
aperte le iscrizioni