menu
Sci Fondo

A Dobbiaco è la giornata di Ventura e Ganz

Paolo Ventura
Paolo Ventura

Seconda giornata di gare a Dobbiaco dove, dopo l’individuale in tecnica libera di sabato con l’Inseguimento in tecnica classica. Gara dove Caterina Ganz concede il bis davanti a Martina Di Centa, quest’ultima però fa registrare il miglior tempo di giornata e vince anche la classifica U23. Ilenia Defrancesco e Sara Pellerini si capovolgono in classifica generale, conquistando rispettivamente il quarto e terzo posto. Nelle U23 al secondo posto troviamo Chiara de Zolt Ponte mentre Emilie Jeantet conquista il terzo gradino del podio rimontando rispetto al dodicesimo di ieri.
Nei senior e U23 maschile, arrivi in volata e stravolgimenti di classifica. Vince la generale Paolo Ventura, recuperando rispetto al quarto posto di ieri; secondo Dietmar Noeckler che recupera rispetto al terzo posto della gara precedente. Completa il podio della generale Mirco Bertolina che ieri aveva conquistato il primo posto. Scivola in quinta posizione Martin Coradazzi, poiché s’introduce al quarto posto Stefan Zelger, che ieri aveva chiuso la gara all’undicesimo posto. Nella U23, Martin Coradazzi conferma il primo posto, seguito da Michele Gasperi e Giovanni Ticcò. Fabrizio Poli e Ivan Mariani rimangono invariati nella classifica U23.

Pronostici rispettati in molte categorie, a partire dalle aspiranti , dove Lucia Isonni del Schilpario non ha deluso, gestendo la sua prova e tagliando per prima il traguardo con 22” di vantaggio su Iris De Martin Pinter -C.S Carabinieri- e quindi Elisa Gallo dell’Entraque Alpi Marittime a 32” dalla vincitrice.

Podio di sabato confermato per le Aspiranti dunque mentre tra le Juniores, impegnate sempre sui 5 km di gara, Veronica Silvestri dello Sporting Club Livigno raggiunge e supera Sara Hutter -G.S Fiamme Oro- fermando il cronometro sul 14’28”.4 best time di giornata. Terza Anna Rossi -C.S Carabinieri- che con il 14’46” segna il secondo miglior tempo.

Fra gli aspiranti podio tutto griffato Entraque Alpi Marittime con Davide Ghio a controllare il vantaggio dell’individuale a skating di sabato. Seconda piazza in recupero di una posizione, per Gabriele Rigaudo mentre la terza piazza la conquista il compagno di Club Martino Carollo miglior tempo di gara -25’48”.8-

Grande condizione per lo Juniores Elia Barp -G.S Fiamme Gialle- partito con 35” di vantaggio sugli avversari e arrivato con 30” sul Fiamme Oro Fabio Longo, capace di prendere e sopravanzare sul traguardo, Nicolò Cusini dello Sporting Club Livigno che chiude così terzo. Best time di giornata per Alessandro Chiocchetti -G.S Fiamme Gialle- quarto sul traguardo.

Tra i Civili conferma di Stefania Corradini del Sottozero Nordic Team e di Florian Cappello -Robinson Ski Team- rispettivamente e 6^ e 16° nella fascia Giovani/Seniores.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,422 sec.
aperte le iscrizioni