menu
Sci Alpino

Paci primo aspirante nelle gare Fis di Fassa

Gian Marco Paci primo aspirante nel gigante
Gian Marco Paci primo aspirante nel gigante

Il Gran Premio Italia Junior di sci alpino ha fatto tappa a San Giovanni di Fassa per una due giorni organizzata dallo Ski Team Fassa, che non si è per nulla scoraggiato dopo le due giornate di Coppa Europa.
Nello slalom speciale il cuneese dello Ski College Limone Corrado Barbera ha ottenuto la seconda vittoria nel circuito riservato ai nati fra il 2000 e il 2004 che non fanno parte di squadre nazionali, dopo quella centrata a Pfelders, precedendo di 94 centesimi l'abruzzese Gianlorenzo Di Paolo. Terzo posto
per il valdostano dell’Esercito Benjamin Alliod, che ha precedeto l’altoatesino Max Malsiner, quinto Filippo Collini dell’Academy School Val di Luce e sesto lo sciatore di casa Fabian Cincelli dello Ski Team Fassa. Miglior aspirante Raffael Hopfgartner (undicesimo assoluto).
La seconda giornata ha visto la disputa di uno slalom gigante, nel quale al termine delle due manche si è imposto Gianlorenzo Di Paolo. 19enne di Casalincontrada, appartenente alle Fiamme Gialle. Al secondo posto, ma con netto distacco (83 centesimi), si è piazzato Corrado Barbera, 18enne dello Ski College Limone, mentre al terzo posto si è classificato Luca Benetton, 20enne bresciano del Val Palot, staccato di 1"03 dal vincitore.
Fra gli aspiranti vittoria straniera del russo Ivan Mizintsev, ma in chiave italiana a trionfare è stato il campigliano Gian Marco Paci (11° assoluto), davanti ad Alberto Cellie.
Peccato invece per il fiemmese Davide Seppi, terzo dopo la prima manche con un ritardo di 31 centesimi e uscito mentre si giocava la vittoria. Così come Francesco Santacroce, out nella seconda manche dopo che era sesto a metà gara.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,391 sec.
aperte le iscrizioni