menu
Sci Alpino

Paci primo aspirante ai tricolori cittadini

Gian Marco Paci dello Sporting Campiglio
Gian Marco Paci dello Sporting Campiglio

Nessuna medaglia per il Trentino nell’ultima giornata dei campionati italiani cittadini di sci alpino di Alleghe. In palio i titoli di slalom gigante riferiti alla stagione 2019-2020 e medaglie d’oro per Michelle Valentini dello Sci Club Aremogna e per Jonas Bacher dei Carabinieri.
Nel Gigante FIS femminile il successo è andato però alla russa Elena Yakovishina. mentre il titolo italiano Cittadini non assegnato nella scorsa stagione se l’è aggiudicato Michelle Valentini, seconda assoluta. Terzo posto assoluto e medaglia d’argento per la veronese dello Sci Club Druscié Gaia Palamara. Bronzo a Sofia Kerschbaumer. Migliore trentina è risuitata l’aspirante Sofia Vadagnini dello Ski Team Fassa, che ha concluso al 17° posto, quindi la compagna di squadra Silvia Lastei al 21° posto.
Tra i maschi la vittoria della gara FIS è stata appannaggio dell’israeliano Barnabas Szollos. Jonas Bacher ha bissato il titolo italiano di Gigante 2020-21 ottenuto nella gara di ieri con quello 2019-20 odierno. Tommaso Nardi (Sci Club Druscié) è arrivato terzo assoluto e secondo italiano, quindi argento Cittadini, mentre Filippo Collini ha completato il podio Cittadini con il bronzo. La classifica Giovani vede ancora Bacher al primo posto, seguito da Collini e da Niccolò Pisaneschi.
In chiave trentina da segnalare l’ottimo ottavo posto di Gian Marco Paci dello Sporting Campiglio primo della categoria aspiranti.
Fuori nella seconda manche il moenese Alessio Gottardi, dopo che nella prima frazione aveva concluso in 47esima posizione con un ritardo di 4”54 centesimi.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,391 sec.
aperte le iscrizioni