menu
Sci Alpino

Pirovano e Peterlini ai Mondiali di Cortina

Laura Pirovano (Pentaphoto)
Laura Pirovano (Pentaphoto)

Martina Peterlini (Pentaphoto)
Martina Peterlini (Pentaphoto)

In attesa delle gare veloci maschili di Garmisch Partenkirchen il presidente della Fisi Flavio Roda assieme al direttore tecnico Massimo Rinaldi hanno ufficializzato la composizione della squadra femminile che parteciperà ai Campionati Mondiali di sci alpino di Cortina d’Ampezzo, in programma dal 7 al 21 febbraio. E fra le nove convocate ci sono le due debuttanti trentine Laura Pirovano e Martina Peterlini, entrambe nate nel 1997 e con un percorso da rivali nelle gare giovanili in Trentino per poi intraprendere un percorso diverso in Coppa del Mondo: la rendenese Laura campionessa mondiale junior in gigante ad Aare nel 2017 e poi orientata nelle discipline veloci, con risultati esaltanti nelle ultime settimane e la roveretana Martina che invece dopo un quarto sempre ai mondiali junior di Davos in slalom ha proseguito nel suo percorso agonistico fra i rapid gates, mettendosi in evidenza nelle gare di Coppa del Mondo e guadagnandosi la convocazione per i Mondiali italiani. Un’esperienza importante per entrambe. Ecco nel dettaglio le ragazze convocate per i Campionati MondialI:

PETERLINI Martina (24-10-1997, di Rovereto (Tn) - Fiamme Oro)
Debuttante

PIROVANO Laura (20-11-1997, di Spiazzo (Tn) - Fiamme Gialle)
Debuttante

BASSINO Marta (27-02-1996, di Borgo San Dalmazzo (Cn) - Esercito)
Tre presenze ai Campionati del mondo: nel 2015 a Vail partecipa al gigante ma esce nella seconda manche. Nel 2017 a St. Moritz, partecipa al gigante e si classifica all'11/o posto, ed è 17/a nella combinata alpina. Ai Mondiali di Are del 2019 si classifica al 13/o posto sia nel gigante che nella combinata alpina.

BRIGNONE Federica (14-07-1990, di La Salle (Ao) - Carabinieri)
Quattro Mondiali già all'attivo: debutto brillante a Garmisch nel 2011 dove vince la medaglia d'argento in gigante, mentre esce nella prima manche dello slalom. Ai Mondiali di Vail esce nella prima manche del gigante ed è 19/a nello slalom. Nel 2017 a St. Moritz è 4/a nel gigante, 7/a in combinata alpina, 8/a in superG e 24/a in slalom. Ad Are, nel 2019 è 5/a in gigante, 6/a in slalom e 10/a in superG.

CURTONI Elena (03-02-1991, di Cosio Valtellino (So) - Esercito)
Anche per lei quattro edizioni all'attivo: Nel 2011 a Garmisch-Partenkirchen è 6/a in superG e 16/a in supercombinata. Nel 2013, a Schladming, è 13/a in supercombinata e 18/a in superG. Nel 2015, a Vail, non termina la combinata ed è 10/a in superG. A St. Moritz 2017 esce nella combinata ad è 5/a in superG.

CURTONI Irene (11-08-1985, di Cosio Valtellino (So) - Esercito)
Ha partecipato a cinque rassegne iridate: la prima nel 2009, in Val d'Isère, dove uscì nello slalom, quindi Garmisch 2011 quando si piazzò all'11/o posto nello slalom e al 27/o nel gigante. Nel 2013 uscì nello slalom e fu 14/a nel gigante. A St. Moritz 2017 fu 5/a nel parallelo a squadre ed uscì nello slalom. Nel 2019 non terminò lo slalom ma conquistò una storica medaglia di bronzo nel parallelo a squadre.

DELAGO Nadia (12-11-1997, di Selva di Val Gardena (Bz) - Fiamme Oro)
Debuttante

DELLA MEA Lara (10-01-1999, di Tarvisio (Ud) - Esercito)
Ha partecipato al Mondiale di Are nel 2019 dove ha vinto (in squadra con Irene Curtoni) la medaglia di bronzo nel parallelo a squadre ed è uscita nello slalom.

MARSAGLIA Francesca (27-01-1990, di Cesana Torinese (To) - Esercito)
Quattro edizioni all'attivo: il debutto a Garmisch nel 2011 con l'uscita in supercombinata, poi Vail 2015 dove fu 8/a in combinata alpina e 18/a in superG. A St. Moritz fu 17/a nel superG, ad Are 2019 fu 7/a in superG, 29/a in discesa e non terminò il gigante.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,406 sec.
aperte le iscrizioni