menu
Salto e combinata

Arrivano 6 medaglie ai tricolori under 16

Il podio dei tricolori under 16 di combinata: 1° Senoner, 2° Libener, 3° Venturini (foto Luca Pradac)
Il podio dei tricolori under 16 di combinata: 1° Senoner, 2° Libener, 3° Venturini (foto Luca Pradac)

Sono le friulane Greta Pinzani e Camilla Comazzi le reginette incontrastata dei Campionati Italiani under 16 di salto e combinata nordica, andati in scena al centro del salto di Predazzo e al centro del fondo di Lago di Tesero, grazie all’organizzazione dell’Unione Sportiva Dolomitica di Predazzo. Le due portacolori dello sci club Monti Lussari e dello ski college Bachman di Tarvisio hanno vinto il titolo a squadre, e si sono aggiudicate il titolo italiano di salto speciale dal trampolino Hs66 (la Comazzi) e quello di combinata nordica (la Pinzani). Doppia medaglia d’oro anche per il gardenese Manuel Senoner, campione italiano under 16 sia nel salto sia al termine della prova di fondo.
E’ stata comunque una giornata entusiasmante anche per i colori del Comitato Trentino, a partire dall’argento centrato nella gara a squadre del sabato, grazie al terzetto composto da Luca Libener, Davide Moreschini e Bryan Venturini. Lo stesso Venturini ha poi ottenuto un secondo posto nei tricolori di salto speciale e un bronzo nella combinata nordica, mentre Libener si è reso autore di una straordinaria rimonta nella prova di fondo, che gli ha permesso di mettersi al collo la medaglia d’argento al termine dei 5 km a skating. Un doppio bronzo è arrivato anche dalle sfide al femminile, sempre per il titolo aspiranti, per merito della fiemmese della Dolomitica Giada Delugan.
Un bottino ancora importante dunque per il Comitato Trentino, che ha ottenuto 6 medaglie ai campionati italiani di casa e intitolati alla figura di Luigi Boninsegna, con relativo trofeo messo in palio per le migliori società e vinto dal Gardena davanti al Monte Giner e Dolomitica.
Restando sempre in tema campionati italiani under 16 la squadra B del Trentino ha chiuso al quinto posto con il terzetto composto da Jacopo Bigoni, Emanuele Zambelli e Giada Delugan. Per quanto riguarda la gara individuale di salto Luca Libener ha ottenuto il quarto posto e Jacopo Bigoni la quinta piazza, Davide Moreschini è sesto, Emanele Zambelli settimo e Jihad Ouachi ottavo. Infine nella gara di combinata Emanuele Zambelli ha concluso al quarto posto.
Si sono poi disputate anche gare di salto e combinata nordica di Coppa Italia. Nella under 14 maschile il gardenese Maximilian Gartner ha calato il tris, vincendo le due gare di salto di sabato e domenica e pure la combinata a Tesero. Nella sfida dal trampolino Hs32 del sabato Manuel Boninsegna ha poi ottenuto un secondo posto, pur essendo un 2009. Nella under 14 al femminile altro tris per la friulana Ludovica Del Bianco.
Scendendo nella categoria under 23 l’atleta di casa Manuel Boninsegna si impone in tutte e tre le competizioni, sia nelle due gare di salto sia nella combinata di domenica. Dal trampolino Hs22 arriva in gara due anche il secondo posto di Nicolas Pedergnana del Monte Giner, poi quarto sia il sabato sia in combinata.
Infine nella under 10 Daniel Taraboi del Monte Giner si aggiudica le due prove di salto speciale ed è secondo in combinata per soli due secondi rispetto al fiemmese della Dolomitica Matteo Delugan, che va sul podio anche nelle altre due gare di salto. Un secondo posto poi per Daniel Dell’Eva e per Filippo Desilvestro.

Le classifiche

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,391 sec.
aperte le iscrizioni