menu
Biathlon

Buoni piazzamenti trentini ai tricolori under

Una rappresentativa della Val di Sole ai tricolori biathlon
Una rappresentativa della Val di Sole ai tricolori biathlon

Guardando avanti, anche oltre le Olimpiadi 2026, trascinati dai risultati internazionali degli atleti italiani, in testa Doro, la partecipazione ai Campionati italiani, nonostante tutto, è stata da record. La base sta crescendo e gli atleti trentini provengono da diverse società: buon segnale.
Gli Under 13 e Under 15 che si sono sfidati nella due giorni al Carnia Arena International Biathlon erano quasi 250. Nonostante incertezze e limitazioni da pandemia, con protocolli serrati e rispettati, questi giovani si stanno prendendo delle belle soddisfazioni: medaglie, piazzamenti e un confronto dal vivo, mai utile e ricercato come ora.
Anterselva ed Entraque delle Alpi Marittime la fanno da padrone alle medaglie. Il Comitato Trentino si esprime con molti piazzamenti: particolarmente numerose e forti sono le donne/allieve: Desiree Angeli, Denise Maestri, Ilary Ravelli e Letizia Moreschini si collocano al termine dell’inseguimento rispettivamente 8,9, 11 e 14 seguite per il Trentino da Lisa, Lucia, Arianna, Francesca e Viola. Tra i maschi Alessio Vinante, Marco Daprà e Alessandro Marta 29, 30 e 32 seguiti da Cristiano, Oscar, Riccardo, Nicola, Cristian, Samuele e Aaron).
Tra i ragazzi si distingue Mauro Ravelli con un 16 posto (e terzo della sua annata), 24, 27 e 29 posto per Damiano Delvai, Elisa Niederstetter, Jacopo Rea, seguiti da Thomas, Enrico, Cristian, Nicolò, Michael. Le ragazze trentine sono in minor numero: è al 21° posto Matilde Antonelli, seguita da Giulia Oss 33°, e Leni Fisher 41°.
Avendo una base allargata, con molti giovani e raccogliendo spunti e buone pratiche dal confronto con realtà molto più consolidate, aspiriamo ad avvicinarci: possiamo stringere i denti e crederci!

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,406 sec.
aperte le iscrizioni