menu
Sci Alpino

Oss Papot quinto al Criterium Cuccioli

Martin Oss Papot con papà Emilio
Martin Oss Papot con papà Emilio

Ancora piazzamenti per i giovani sciatori trentini nella seconda giornata del Criterium Nazionale Cuccioli di sci alpino andato in scena a Cortina d’Ampezzo. Nello slalom speciale under 11 vinto dal piemontese Niccolò Castri il primo aquilotto è Martin Oss Papot dello Sci club Panarotta, che chiude quinto. Daniele Piva del Tremalzo è poi 22°, Leonardo Forti della Dolomitica è 29°, Federico Muscolino dell’Agonistica Trentina 32° con l’identico tempo di Francesco Odorizzi dell’Anaune.
Nella sfida al femminile, sempre fra i rapid gates, medaglia d’oro alla piemontese Benedetta Rosa Ranieri. La prima trentina è Eleonora Pomino del Città di Rovereto che chiude sesta, quindi Diletta Vigolo della Polisportiva Alpe Cimbra è 13esima.
Nel gigante under 12 cuccioli 2 sulla pista Lino Lacedelli il più veloce è risultato Marco Mancini dello sci club Vesuvio. Il migliore fra i trentini è Tommaso Caset del Paganella, che ha chiuso undicesimo, quindi Alessandro Valentini dello Ski Team Val di Sole è 24°, Alessandro Valt della Monti Pallidi 33° e Giacomo Donini del Paganella 38°.
In campo femminile altra affermazione campana con Giada D’Antonio dello Sci club Vesuvio, con Sofia Guiotto del Falconeri Ski Team 17esima, la prima fra le trentine. La sua compagna di squadra Smeralda Boniolo è 24esima e Marta Gemo 37esima.
Ecco tutte le classifiche:

Classifiche domenica

Classifiche sabato

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,406 sec.
aperte le iscrizioni