menu
Sci Alpinismo

Ski Alp Campiglio: Il dt Bendetti punta a vincere la overall

Madonna di Campiglio ombelico del mondo da giovedì 25 a domenica 28 marzo con le Finali di Coppa del Mondo di sci alpinismo Ismf, che assegneranno ben 24 titoli 2021 della graduatoria generale (overall), nonché le coppette di specialità individual, sprint e vertical race delle categorie senior, under 23 e under 20 sia maschile sia femminile.
E nel centro rendenese sono già arrivati tutti i partecipanti pronti all’ultimo sforzo stagionale per centrare l’ultimo traguardo stagionale: complessivamente 120 atleti in rappresentanza di 20 nazioni che affronteranno come primo atto la sprint di giovedì mattina in località Fortini, quindi la Vertical race di venerdì con sviluppo sul Monte Spinale e gran chiusura domenica, dopo una giornata di riposo, con l’individual che avrà come teatro anche in questo caso le verticalità dello Spinale e arrivo nel centro di Madonna di Campiglio.
E in particolar modo risulta particolarmente interessante la sfida per la generale maschile, con il leader valtellinese Robert Antonioli che andrà a caccia della quarta sfera di cristallo assoluta, la terza consecutiva, ma il margine di vantaggio sul giovane francese Thibault Anselmet è limitato in soli 26 punti, mentre in terza posizione troviamo il trentino Davide Magnini, che però è staccato di 162 punti.
L’Italia punta dunque a fare incetta di medaglia anche in questa edizione della Coppa del Mondo di skialp, come evidenzia il direttore tecnico della nazionale azzurra Stefano Bendetti presente in questi giorni di vigilia per effettuare i primi sopralluoghi ai tracciati.

«E’ sempre un piacere gareggiare a Madonna di Campiglio, anche perché stiamo parlando di una delle località che hanno visto la nascita dello sci alpinismo -commenta Bendetti - Basti pensare che la gara individual di domenica è la 46esima disputata sulle Dolomiti di Brenta, e proprio su questi tracciati ha preso la formula di competizioni rally, pionieristiche ma particolarmente affascinanti. Adesso però le gare sono molto diverse, sono nate discipline brevi e televisive come la sprint e come la vertical, però il fatto di gareggiare immersi nelle guglie e nel fascino delle Dolomiti è decisamente un valore aggiunto per il nostro sport».
L’Italia è dunque intenzionata più che mai a far valere il fatto casa. Che atmosfera si respira all’interno della squadra? «I ragazzi sono tutti motivati per dare il massimo, ma vincere è sempre più difficile, anche perché molte nazioni sono cresciute molto in questi anni, in primis la Svizzera. La nostra squadra ha fatto una stagione eccezionale con tanti podi in Coppa del Mondo e siamo risultata la nazione più medagliata ai Campionati Mondiali. Qui in Trentino ci giochiamo parecchie coppe di specialità, ma pure la overall. L’obiettivo è quello di festeggiare il più possibile domenica pomeriggio. A partire da Robert Antonioli nella generale, e sicuramente nell’individual c’è grande bagarre fra i nostri italiani con Matteo Eydallin che ha 273 punti, Robert Antonioli 254, Davide Magnini con 253 e Michele Boscacci con 189».

Le classifiche overall provvisorie

Classifica Coppa del Mondo senior maschi: 1. Robert Antonioli (Ita) p. 587; 2. Thibault Anselmet (Fra) 561; 3. Davide Magnini (Ita) 420; 4. Michele Boscacci (Ita) 402; 5. Nicolò Canclini (Ita) 374; 6. Werner Marti (Svi) 355.
Classifica Coppa del Mondo senior donne: 1. Tove Alexandersson (Sve) p. 651; 2. Axelle Mollaret (Fra) 603; 3. Marianne Fatton (Svi) 563; 4. Marta Garcia Farres (Spa) 535; 5. Ilaria Veronese (Ita) 495; 6. Mara Martini (Ita) 473.
Classifica Coppa del Mondo under 23 maschi: 1. Andrea Prandi (Ita) p. 650; 2. Sebastien Guichardaz (Svi) 594; 3. Arno Lietha (Svi) 513; 4. Kilian Granger (Svi) 489; 5. Florian Ulrich (Svi) 475; 6. Baptiste Ellmenreich (Fra) 442.
Classifica Coppa del Mondo under 23 donne: 1. Giulia Murada (Ita) p. 790; 2. Giorgia Felicetti (Ita) 685; 3. Marie Pollet Villard (Fra) 677; 4. Manon Anselmet (Fra) 366; 5. Marie Charlotte Iratzoquy (Fra) 293; 6. Justine Tonso (Fra) 186.
Classifica Coppa del Mondo under 20 maschi: 1. Paul Verbnjak (Aut) p. 701; 2. Thomas Bussard (Svi) 582; 3. Robin Bussard (Svi) 563; 4. Leo Besson (Svi) 545; 5. Albert Perez Angles (Spa) 450; 6. Luca Tomasoni (Ita) 428.
Classifica Coppa del Mondo under 20 donne: 1. Samantha Bertolina (Ita) p. 733; 2. Lisa Moreschini (Ita) 686; 3. Caroline Ulrich (Svi) 642; 4. Margot Ravinel (Fra) 580; 5. Perrine Gindre (Fra) 460; 6. Thibe Deseyn (Svi) 456.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,438 sec.
aperte le iscrizioni