Notizie

Matteo Battocchi è argento ai mondiali juniores
lunedì 6 agosto 2012

Matteo Battocchi
Matteo Battocchi

La giovane promessa dello sci alpino Matteo Battocchi, atleta del Comitato Trentino inserito nel progetto Trentino Azzurro, si conferma ancora un eccellente specialista nello sci d’erba. A Burbach, in Germania, ha infatti centrato una medaglia d’argento ai mondiali juniores, ma anche due quinti posti. Nel corso dei quattro giorni della rassegna iridata giovanile, il diciannovenne del Campiglio Ski Team ha tenuto alto il vessillo tricolore mettendosi in mostra in tre delle quattro gare del programma. Dopo l’uscita di scena in superG, lo junior trentino si è prontamente rifatto con il quinto posto nella supercombinata del giorno successivo per poi chiudere con l’argento in slalom speciale, e piazzandosi poi quinto in gigante.
Il tionese si è dovuto inchinare solamente di fronte all’austriaco Hannes Angerer, imprendibile con ampio vantaggio sull’intera concorrenza, mentre a completare il podio nello slalom è stato il ceco Soltik. Successo delle giovani aquile anche in gigante con Sascha Posch a precedere l’iraniano Seyed Jafari e l’altro austriaco Andreas Guttmann, quindi Angerer e, appunto, Battocchi. Gli stessi protagonisti che in precedenza si erano messi in mostra anche in supercombinata: Angerer sul gradino più alto, davanti a Jafari, Posch, all’altro iraniano Mahdi Sologhani e a Battocchi. Quella del tionese resta l’unica medaglia azzurra della rassegna iridata tedesca.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,219 sec.