Notizie

Folgaria recupera due gare di Coppa Europa femminile
giovedì 13 febbraio 2020

Roberta Melesi
Roberta Melesi

Per la quarta volta in altrettanti anni la Coppa Europa di sci alpino farà tappa a Folgaria, sulle nevi trentine dell’Alpe Cimbra, che si sta ritagliando uno spazio sempre più importante nel calendario internazionale. L’appuntamento con una doppia gara femminile di slalom gigante è fissato per domenica 23 e lunedì 24 febbraio.
Andata in archivio con successo la 49ª edizione dell’AlpeCimbra FIS Children Cup, che a fine gennaio ha visto confrontarsi sulle piste di Fondo Grande le migliori promesse dello sci provenienti da 38 nazioni, ora toccherà alle atlete del massimo circuito continentale, già protagoniste lo scorso anno sul pendio della pista Salizzona in occasione delle finali di Coppa Europa di slalom speciale e gigante.
Sarà invece la vicina pista Agonistica ad ospitare la due giorni continentale, che rimpiazza quella annullata a Morzine, in Francia. La FIS, la Federazione Internazionale dello Sci, ha pensato a Folgaria come sede del recupero e la località trentina ha risposto subito “presente”, già forte delle passate esperienze, ovvero le due al maschile del 2016 e del 2018, a precedere le finali femminili della scorsa stagione, quando a vincere furono l’austriaca Julia Scheib (in gigante) e la britannica Charlie Guest, che in slalom precedette la giovane azzurra Lara Della Mea.
A spingere la FIS verso Folgaria sono state, in primis, le garanzie offerte dagli staff della Polisportiva Alpe Cimbra e del consorzio Folgaria Ski, che nelle ultime annate hanno dimostrato a più riprese la propria competenza in termini di preparazione delle piste. Un ruolo strategico lo riveste anche l'Azienda per il turismo Alpe Cimbra, che da sempre crede negli eventi sportivi come veicolo promozionale. In tal senso la macchina organizzativa è al lavoro per garantire la migliore accoglienza alle squadre e un grande spettacolo per i tanti turisti e appassionati che saranno in località nei giorni di gara.
Ha avuto modo di esprimere giudizi positivi anche la campionessa americana Mikaela Shiffrin, che nei giorni scorsi ha preparato i prossimi appuntamenti di Coppa del Mondo proprio a Folgaria, base d’allenamento europea dell’Us Ski Team fino all’anno olimpico 2022.
In Coppa Europa, la cui classifica generale è attualmente comandata dall’austriaca Nadine Fest, vede in testa alla graduatoria del gigante la norvegese Marte Monsen (270 punti), seguita dall’austriaca Elisa Moerzinger (240) e dalla svedese Sara Rask (238), con Asja Zenere (ferma per infortunio) quarta a quota 176 e Valentina Cillara Rossi settima e seconda delle azzurre con 124.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,109 sec.