Notizie

Il Monte Giner festeggia i suoi campioni sognando il trampolino
lunedì 9 aprile 2018

La premiazione del Monte Giner
La premiazione del Monte Giner

Il trampolino per il salto con gli sci a Pellizzano si farà. Lo ha confermato venerdì sera a Ossana il presidente della Provincia Autonoma di Trento Ugo Rossi intervenendo all’appuntamento organizzato dalle amministrazioni locali e dal G.S. Monte Giner per celebrare alcuni dei suoi atleti più rappresentativi. “Abbiamo deciso - ha detto il governatore - di stanziare due milioni e 400 mila euro a questo scopo. Lo sport è fatto di impegno, sacrifici e talento ma anche di organizzazione e di strutture adeguate".
“Nei nostri paesi - ha detto il presidente del sodalizio sportivo Massimino Bezzi - si fa molto per i ragazzi attraverso l’attività sportiva e motoria. Oggi premiamo alcuni degli atleti di punta ma penso a tutti i ragazzi che riescono a coniugare con profitto lo sport con l’impegno scolastico”.
Il saltatore Davide Bresadola, tre Olimpiadi in carriera e decine di gare ai massimi livelli, ha ricordato con orgoglio il suo legame con la Val di Sole. “Ai giovani - ha detto - consiglio di crederci fino in fondo perché la passione per lo sport può portarli lontano”.
Con lui sono stati premiati, in una sala consiliare veramente affollata a dimostrazione del forte legame della comunità con il Gruppo Sportivo Monte Giner e con una disciplina di nicchia come il salto con gli sci, Giulio Bezzi, Giovanni Bresadola, Domenico Mariotti e Gabriele Zambelli.
“Il nuovo impianto - ha aggiunto il presidente Rossi - rappresenta una sfida, un impegno ma anche un’opportunità per tutta la valle. Dobbiamo pensare inoltre a tutti i ragazzi che sono passati dal Gruppo Sportivo Monte Giner e oggi, nella vita e nel lavoro, sono portatori dei valori che hanno appreso nella pratica dello sport”.
Anna Panizza, sindaco di Vermiglio, ha sottolineato il ruolo fondamentale dello sport nella formazione dei ragazzi. Angelo Dalpez, sindaco di Pejo, ha auspicato che lo sport diventi una vera e propria materia scolastica. Luciano Dell’Eva, sindaco di Ossana, ha confermato il sostegno del comune alla società sportiva e alle sue iniziative. Dennis Cova, sindaco di Pellizzano, ha dedicato un ringraziamento ai tanti volontari che si spendono per la comunità. Il presidente della Comunità della Valle di Sole Guido Redolfi ha sottolineato l’importanza di poter programmare la realizzazione delle infrastrutture che servono allo sport.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,5 sec.