menu
Biathlon

Due bronzi per il Trentino e oro per Carpella

La staffetta femminile under 17
La staffetta femminile under 17

La staffetta maschile under 22
La staffetta maschile under 22

Ancora soddisfazioni per i colori del Comitato Trentino ai campionati italiani di biathlon che si sono svolti a Lago di Tesero grazie alla triade organizzativa composta da Gs Castello di Fiemme, Us Cornacci e Us Dolomitica. Nella giornata dedicata alle staffette giungono infatti due medaglie di bronzo per le squadre del Trentino Ski Team, mentre la teserana Fabiana Carpella si mette al collo un altro oro assieme alle compagne delle Fiamme Oro nella categoria giovani under 19.
I due bronzi trentini sono giunti per merito delle tre portacolori dello Sci Fondo Val di Sole nella categoria under 17 aspiranti femminile con Giulia Andrighi, Serena Rigo e Silvia Bertolini, quindi con il terzetto composto da Elia Zeni, Simone Vanzetta e Samuele Lorenzoni fra gli junior under 22.
Nell’intensa domenica di gare i titoli italiani sono stati centrati dal team dell’Esercito fra gli junior con Gontel, Canavese e Zingerle, quindi fra i giovani successo delle Fiamme Oro con Navillod, Betemps e Barale, e fra gli aspiranti affermazione delle Alpi Centrali con Cola, compagnoni e Negrini. Al femminile già detto della splendida affermazione del team Fiamme Oro con Sara Scattolo, Laura Mortagna e Fabiana Carpella, addirittura seconde assolute dietro all’Esercito con Trabucchi, Brunetto e Cesco prime fra le under 22, mentre nella categoria aspiranti a trionfare è stata la squadra del Friuli Venezia Giulia composta da Scattolo, Del Fabbro e Ploesch.
Entrando nel dettaglio della staffetta under 22 maschile Elia Zeni fino all’ultimo poligono era al comando, poi ha commesso troppi errori al tiro perdendo la leadership e recuperando però su Gontel, passando il testimone a Simone Vanzetta con soli 2 secondi di ritardo. Lo stesso Vanzetta ha cambiato in terza posizione, mentre Samuele Lorenzoni dopo una battaglia con il rivale piemontese nel finale è riuscito a riacciuffare il bronzo.
Analizzando invece la prestazione della staffetta femminile under 17 Giulia Andrighi ha cambiato in quinta posizione, quindi Serena rigo ha recuperato fino al terzo posto, poi mantenuto da Silvia Bertolini. La prova di Fabiana Carpella è stata di assoluto livello, sempre prima fra le giovani, dal primo all’ultimo dei tre giri previsti. Sempre nella questa categoria il Trentino A è giunto sesto con Eliisa Lorenzoni, Benedetta Gilmozzi e Anael Mezzacasa, quindi il Trentino B con Alessia Forlin, Denise Maestri e Ilary Ravelli si è piazzato settimo nella under 17.

Le classifiche

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,469 sec.