menu
Skiroll

Tanel testa con successo la pista di Passo Lavazè

Il podio della categoria senior con Tanel vincitore
Il podio della categoria senior con Tanel vincitore

In attesa dei campionati mondiali di skiroll in programma dal 16 al 19 settembre in Val di Fiemme, la pista di Passo Lavazé ha fatto il suo esordio ufficiale dal punto di vista agonistico nel fine settimana con una competizione promozionale organizzata dall’Unione sportiva Lavazè Varena, grazie alla volontà del presidente Nicola Polesana e dello staff tecnico coordinato da Luigi Girardi.
Pur essendo in pieno clima vacanziero alcun big della disciplina hanno comunque deciso di partecipare a questa avvincente sfida, sia per provare il tecnico tracciato di gara, sia per verificare il proprio stato di forma. Fra questi il bolzanino tesserato con il trentino Robinson Ski Team Matteo Tanel, che come da pronostico si è imposto nella gara più attesa, ovvero quella riservata ai senior che prevedeva tre giri dell’anello di 3500 metri per un totale di 10,5 km. Matteo ha dunque vinto agevolmente la sfida a tecnica libera con skiroll omologati e identici per tutti i partecipanti, chiudendo la sua prestazione con il tempo di 21’50”, precedendo di 23 secondi Fabrizio Poli del bergamasco Under Up Ski Team, quindi sul terzo gradino del podio ha concluso Jacopo Giardina dello Sci club Valdobbiadene. Seguono in classifica Giovanni Caola del Carisolo, Alberto Dalla Via del Team Futura, Roberto Gabrielli del Triathlon Trentino, Matthias Morandini dell’Alta Badia e l’emiliano Pierluigi Papa.

Il podio della categoria allievi con Vaia vincitore
Il podio della categoria allievi con Vaia vincitore

In campo femminile, su due giri per un totale di 7 km, la più veloce è risultata la piemontese Elisa Sordello, portacolori dello Sci club Alpi Marittime, che ha impiegato 17’11”, precedendo di 16 secondi la roveretana tesserata con lo sci club bergamasco Under Up Maria Eugenia Boccardi, quindi terza la bellunese delle Fiamme Oro Laura Mortagna e quarta Elisa Rossato del Carisolo.
Nella categoria allievi, sempre sulla distanza dei 7 km, trionfo per Gabriele Vaia della Cornacci, davanti a Dylan Zattoni della Stella Alpina Carano, quindi terzo Alessio Vinante della Cornacci.
La sfida riservata alle allieve (under 16) sulla distanza dei 3500 metri ha visto primeggiare Letizia Papa dello Sci Nordico Bismantova, con 20 secondi di vantaggio su Serena Ceol dell’Usd Cermis, quindi Anna Morandini dello Ski College Veneto.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,438 sec.