menu
Varie

IFDS: Campioni dello sci al Festival dello Sport

Tutto pronto per il Festival dello Sport di Trento, in programma da giovedì 7 a domenica 10 ottobre. Oltre alle conferenze, spazio anche allo sport praticato, con 5 camp outdoor dedicati a basket, arrampicata, tennis, padel e skateboard. Quattro giorni di attività per vivere lo sport a contatto di grandi allenatori e atleti che metteranno la loro passione e la loro competenza a disposizione di tutti gli appassionati.
Ma anche tanti eventi dedicati al mondo degli sport invernali, con campioni che hanno fatto la storia dello sci, che si racconteranno non solo dal punto di vista agonistico grazie alle domande dei giornalisti di Gazzetta. Fra questi la biathleta Dorothea Wierer e il fondista Federico Pellegrino, i due spericolati discesisti Aleksander Aamodt Kilde e Dominik Paris (con ancora possibilità di iscriversi on line al sito festivaldellosport.it), gli snowbordisti Michela Moioli e Roland Fischnaller, le ladies dello sci alpino Marta Bassino e Sofia Goggia, il forte slalomista Giorgio Rocca e i campioni del secolo Deborah Compagnoni e Alberto Tomba. Ecco il dettaglio dei programmi riservati agli sport invernali:

VENERDÌ 8 OTTOBRE (Sala Depero) - 14:00: «WIERER E PELLEGRINO, DOPPIO SOGNO»
Con la campionessa di biathlon Dorothea Wierer e il campione di fondo Federico Pellegrino. Conduce Stefano Arcobelli.

VENERDÌ 8 OTTOBRE (Teatro Sociale) – 16,30: «KILDE E PARIS, LIBERAMENTE»
Con il discesista norvegese Aleksander Aamodt Kilde e il campione altoatesino Dominik Paris, spericolati interpreti delle gare veloci di sci.
Conducono Gianni Merlo e Antonino Morici.

VENERDÌ 8 OTTOBRE (Palazzo della Regione) – 20,30: «MOIOLI E FISCHNALLER, I FENOMENI DELLO SNOWBOARD»
Gli specialisti dello snowboard Michela Moioli (snowboardcross) e Roland Fischnaller (discipline alpine) si raccontano. Interviste di Simone Battaggia.

SABATO 9 OTTOBRE (Auditorium Santa Chiara) – 14,00: «GOGGIA E BASSINO, STELLE INVERNALI»
Le talentuose campionesse dello sci alpino Marta Bassino e Sofia Goggia in un simpatico sipario per far conoscere tanti segreti risvolti della loro attività sportiva. Evento presentato da Simone Battaggia e Cristina Fantoni.

SABATO 9 OTTOBRE (Palazzo Geremia) – 15,30: «GIORGIO ROCCA, AHI AHI, È IL GINOCCHIO»
Il campione di Livigno Giorgio Rocca rivive i momenti più emozionanti della sua storia sportiva, fatta di gioie ma pure di momenti difficili, soffermandosi su come ci si può rialzare dopo le delusioni e gli infortuni. E su questo tema interviene anche Enrico Castellacci, medico della Nazionale di calcio, e Federico D’Amario, ortopedico Humanitas San Pio X. Evento coordinato da Luigi Ripamonti.

SABATO 9 OTTOBRE (Auditorium Santa Chiara) – 20,30: «COMPAGNONI E TOMBA: DESDTINAZIONE MILANO – CORTINA 2026»
Li accomuna l’Olimpiade di Albertville 1992. Lui arrivava dai due ori di Calgary 88, lei si sarebbe ripetuta a Lillehammer 94 e Nagano 98. Due fenomeni in un decennio indimenticabile non solo per lo sci, ma per tutto lo sport azzurro. A cinque anni dai Giochi invernali di Milano-Cortina, Deborah Compagnoni e Alberto Tomba raccontano cosa significa trovarsi al cancelletto di partenza con i cinque cerchi sul petto. E dopo aver attraversato tutte le porte, diventare leggenda. I due fuoriclasse intervistati da Gianni Valenti e Cristina Fantoni, con l’intervento del presidente FISI Flavio Roda.

Il Festival sarà un grande evento mediatico, seguito da oltre 160 fra giornalisti, fotografi e cameraman che in questi giorni si sono accredidati. Il Festival dello Sport è organizzato da La Gazzetta dello Sport e da Trentino Marketing, con la collaborazione della Provincia autonoma di Trento, Comune di Trento, Apt di Trento e con il patrocinio del CONI e del Comitato Italiano Paralimpico.
Tutte le info sul sito www.ilfestivaldellosport.it dove è possibile consultare il programma e prenotare un posto per assistere in presenza ai vari eventi o per partecipare ai camp.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,438 sec.