menu
Sci Alpino

Trentino: buon quarto posto all'Arge Alp

La squadra del Comitato Trentino in gara all'Arge Alp
La squadra del Comitato Trentino in gara all'Arge Alp

Positiva la partecipazione del team Trentino Children alla due giorni Arge Alpe di sci alpino andata in scena sulle piste della Val Senales, in Alto Adige, con la partecipazione di 8 regioni della comunità delle regioni alpine.
Un evento riservato alla categoria allievi (under 16), dove ha primeggiato la squadra della Baviera nel punteggio complessivo di tempi di tutti gli atleti, e con il Trentino che ha sfiorato il podio per pochi punti, chiudendo quarto, ma prendendosi la soddisfazione di aver preceduto l’Alto Adige.
Per quanto riguarda le prestazioni individuali si sono messi in evidenza il solandro Mirko Focher, terzo nella classifica combinata grazie al terzo posto ottenuto nello slalom gigante e al quinto nello slalom speciale.
Terza in combinata anche Marta Giaretta del Falconeri Ski Team, capace di ottenere un quarto posto in slalom e un undicesimo in gigante.
Eccellente prestazione nel gigante poi per Ludovica Righi dello sci club Edelweiss, che centrato il secondo posto con un ritardo di soli 22 centesimi dalla vincitrice e figlia d’arte Romy Ertl.
Sempre nel gigante femminile Nicole Mattioli è giunta 29ª, Giulia Bonelli 30ª e Annachiara Marchesi 34ª. Nella gara fra le porte larghe al maschile oltre al terzo posto di Mirko Focher, da segnalare il 22° di Matteo Massarenti, il 24° di Andrea Francesco Armari, il 37° di Filippo Martini e il 40° di Luca Larcher.
Nello slalom speciale Marta Giaretta si è piazzata quarta, Camilla Gottardi 13ª, Nicole Mattioli 17ª. In campo maschile il migliore dei nostri è stato ancora lo sciatore di Pejo Mirko Focher, quinto, quindi Leonardo Farina è 7°, Luca Loranzi 18° e Luca Larcher 25°.
Soddisfatto a fine evento il capo delegazione del Comitato Trentino, nonché responsabile della categoria children Michele Bertoldi: «Gareggiare ai primi di dicembre non è mai facile, per vari motivi, perché dipende molto dalla preparazione estiva e dallo stato di forma. I nostri ragazzi sono comunque stati eccezionali, davvero bravi, ottenendo un risultato di squadra positivo. Bravo soprattutto Mirko Focher, Marta Giaretta un tantino sfortunata, così come Ludovica Righi, saltata purtroppo in slalom».

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,438 sec.