menu
Sci Fondo

Presentata la Bondone Skimarathon tricolore

Il tavolo dei relatori con gli organizzatori
Il tavolo dei relatori con gli organizzatori

Torna a pulsare dal baricentro organizzativo dello sport trentino la «Viote Monte Bondone Nordic Ski Marathon», la cui settima edizione è stata presentata questa mattina presso Sala Rusconi, nella sede del Coni di Trento. Pochi giorni dopo la chiusura delle Olimpiadi il rinnovato Comitato Organizzatore composto dall’Apt Trento, Monte Bondone, da Trento Eventi e dal Team Futura ha ufficializzato le novità della due giorni di sci di fondo in programma sabato 26 e domenica 27 febbraio, che per l’occasione indosserà anche l’elegante veste tricolore, dopo lo stop per pandemia incassato lo scorso inverno.
A mettere in risalto i dettagli organizzativi e sportivi ci hanno pensato il presidente dell’Apt Trento, Monte Bondone Franco Aldo Bertagnolli, il presidente di Trento Eventi Sport Renato Villotti, quindi Andrea Buttaboni e Silvano Berlanda in rappresentanza del Team Futura Alta quota, che cura gli aspetti tecnici. A fare gli onori di casa ci hanno poi pensato il vicepresidente del Coni Trento Massimo Eccel, l’assessore allo sport del Comune di Trento Salvatore Panetta, il presidente della Fisi del Trentino Tiziano Mellarini e il referente dell’area nordica della federazione provinciale Marco Zoller.
Il format della due giorni di gara rimarrà quello delle passate edizioni, con una gara in tecnica classica il sabato e una prova in skating la domenica, in programma sui collaudati tracciati del Centro del fondo delle Viote, sul Monte Bondone. La competizione del sabato avrà anche il compito di individuare i nuovi campioni italiani master e amatori in tecnica classica, mentre quella della domenica assegnerà punti per le classifiche di Coppa Italia, alla presenza di tanti big della disciplina.
Tanti i titoli tricolori in palio, sia al maschile sia al femminile. Alle Viote verranno infatti incoronati i campioni italiani delle categorie amatori (dal 2003 al 1992), master M1 e F1 (nati fra il 1991 e il 1977), master M2 e F2 (nati fra il 1976 e il 1967), master M3 e F3 (nati fra il 1966 e il 1957), master M4 (nati fra il 1956 e il 1947), master F4 (1956 e precedenti) e master M5 (1946 e precedenti).
Su tutti spiccano gli atleti delle tre attrezzate squadre trentine Team Robinson Pet Shop, Team Internorm Trentino e Team Futura Alta Quota, che sulle piste delle Viote testeranno la propria condizione fisica in vista della successiva trasferta in Svezia per la mitica «Vasaloppet», la regina delle granfondo.
Silvano Berlanda del team Futura è entrato nel dettaglio dei percorsi di gara: «Teatro delle sfide saranno le piste Gervasi (pista blu) e Cercenari (pista nera), per un tracciato che sarà degno di un campionato italiano master. Nel dettaglio dopo il via, gli atleti si immetteranno sulla pista blu Gervasi. – ha precisato – La prima parte di gara sarà più agevole, mentre la seconda sarà più impegnativa. Transitati nuovamente dalla zona di partenza e arrivo, i concorrenti si immetteranno sulla pista nera Cercenari. Ci sarà un saliscendi, con qualche rampa esigente, intervallata da tratti che permetteranno di recuperare. Eccezion fatta per i big, tutti dovranno mettere la sciolina in tecnica classica».
Le distanze di gara saranno quelle degli anni passati. Le prove in tecnica classica del sabato prenderanno il via alle 10.00 e si svolgeranno sulla distanza di 30 km per le categorie maschili amatori, M1, M2 ed M3, mentre per le categorie femminili e per gli M4 ed M5 maschi i chilometri da percorrere saranno 15. Stesse distanze per le gare della domenica, in skating, con start sempre alle 10.00. Sarà assegnato anche uno speciale premio “combinata” a chi parteciperà a entrambe le prove: le classifiche verranno stilate in base alla somma dei punteggi.
Le iscrizioni rimangono aperte fino alle ore 14 di venerdì e dovranno essere inviate tramite il sistema online della Fisi. La quota da versare è di 10 euro per le categorie giovanili e di 12 euro per tutte le altre categorie.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,469 sec.