menu
Sci Fondo

Sei medaglie trentine ai tricolori under 14 di fondo

Alice Leoni ed Elena Paoli
Alice Leoni ed Elena Paoli

Meglio di così era difficile da pronosticare l’esito della rappresentativa del Comitato Trentino ai campionati italiani under 14 di sci di fondo di Cogne, in Val d’Aosta. Al termine delle due giornate riservate alle gare individuali il bottino è addirittura di 6 medaglie, delle quali una d’oro, quattro d’argento e una di bronzo.
La reginetta è senza dubbio Alice Leoni, grintosa sciatrice di Dro che difende i colori dello Sci Club Marzola, capace di vincere con autorità la 4 km a tecnica classica e di ottenere il terzo posto nella gimkana a skating. E ad impensierirla è sempre la sua compagna di squadra Elena Paoli. La perginese nella sfida individuale è terminata seconda, accusando un ritardo di 20 secondi dalla Leoni, ma nella prova inaugurale di gimkana era riuscita a a precederla ottenendo il secondo posto alle spalle della vincitrice piemontese Luna Forneris. Soddisfazioni anche in campo maschile per merito di Enrico Bucci della Dolomitica di Predazzo, capace di mettersi al collo la medaglia d’argento nella 5 km in passo alternato, con un ritardo di 25 secondi dal vincitore Giacomo Barale dello Sci club Valle Stura, identico piazzamento che aveva ottenuto nella gimkana sprint il ledrense Nicolò Calza, secondo con un ritardo di 5 secondi dal vincitore altoatesino Andreas Braunhofer.
Rivedendo i risultati nella gimkana sprint, in terza posizione aveva concluso Giacomo Barale, quindi in chiave trentina Francesco Romagna del Primiero è 8°, Gabriel Selle della Stella Alpina 10°, Emanuele Ferrari del Marzola 11°, Enrico Bucci della Dolomitica 13°, Diego Cicolini del Rabbi 26° e Massimiliano Mosca del Carisolo 34°.
Nella gimkana femminile già detto del secondo e terzo posto delle due portacolori del Marzola Elena Paoli e Alice Leoni, scendendo in classifica troviamo poi Clara Facchini della Dolomitica 13°, Noemi Parisi del Made2 Wind Trento 25°, Adele Santi del Ledrense 29°, Larissa Delvai della Stella Alpina 30°.
Nell’individuale a tecnica classica, oltre all’argento di Enrico Bucci, sempre il ledrense Nicolò Calzà si è visto sfuggire il podio per 10 secondi, ottenendo il quarto podo. Sesto poi Gabriel Selle della Stealla Alpina, 7° Diego Cicolini del Rabbi, 9° Giovanni Bridi della Dolomitica, 12° per Francesco Romagna del Primiero, 13° per Emanuele Ferrari del Marzola, 37° Federico Sartori del Ledrense.
Alle spalle della coppia invincibile formata da Alice Leoni ed Elena Paoli nella 4 km individuale troviamo poi Clara Facchini della Dolomitica ottava, Maja Delugan della Cauriol 11^, Laura Cavazzani del Marzola 23^, Aurora Bonapace del Rabbi 34^.
Domenica la giornata conclusiva con la staffetta mista, composta da due maschi e due femmine.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,469 sec.