menu
Sci Alpino

Giorgio Rocca taglia il nastro dei tricolori under 18

La locandina dell'evento dedicato a Giorgio Rocca
La locandina dell'evento dedicato a Giorgio Rocca

I campionati italiani aspiranti di sci alpino, in programma da lunedì 14 a venerdì 18 marzo sulle piste di San Martino di Castrozza e Passo San Pellegrino, avranno un padrino d’eccezione. Si tratta di Giorgio Rocca, vincitore di undici gare di Coppa del Mondo, di una Coppetta di cristallo di specialità e di tre medaglie ai campionati mondiali, ma pure di un bronzo ai mondiali juniores.
Il campione livignasco, che fra l’altro ha vinto pure 7 medaglie ai campionati italiani assoluti, sarà presente a bordo della pista Rekord di San Martino di Castrozza, nella giornata di lunedì 14 marzo, dove si disputeranno proprio le due sfide di slalom speciale. E la sera, precisamente alle 17,30, si racconterà presso il Palazzetto dello Sport, presentando il libro autobiografico dal titolo «Slalom. Vittorie e sconfitte tra le curve della mia vita», edito dalla Hoepli.
E’ tutto pronto dunque per i campionati italiani under 18, che metteranno in palio dieci medaglie d’oro, trenta in totale considerando quelle di argento e di bronzo, richiamando in gara oltre 250 sciatori provenienti da tutti i Comitati Fisi d’Italia, ma pure qualche atleta straniero in gara per i punti Fis, in rappresentanza di ben 11 nazioni.
Saranno cinque le competizioni in programma per altrettante discipline, che saranno ospitate in due località e su tracciati diversi, ovvero la pista Rekord Ces a San Martino di Castrozza, teatro delle gare tecniche di slalom speciale e slalom gigante, e la pista Cima Uomo a Passo San Pellegrino, che ospiterà invece le sfide di superG e discesa libera, mentre lo slalom della combinata alpina avrà come teatro la pista Costabella.
Il programma prevede lunedì i due slalom speciale maschile e femminile, quindi martedì il gigante femminile, superG maschile e combinata alpina, mercoledì gigante maschile e superg-combinata femminile, giovedì le prove di discesa libera, venerdì la discesa libera femminile.
Oltre alle tradizionali premiazioni per questa edizione dei tricolori under 18 sono previsti due premi speciali intitolati al generale della Guardia di Finanza Carlo Valentino, con un passato pure da presidente della Fisi, che contribuì negli anni Settanta all’organizzazione delle due edizioni degli assoluti di San Martino di Castrozza. Premi che saranno assegnati alla vincitrice dello slalom gigante femminile di martedì 15 e del vincitore del gigante maschile di mercoledì 16 marzo.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,516 sec.