menu
Sci Alpino

Liberatore e Fontana oro ai tricolori children

I sette atleti trentini medagliati ai campionati italiani children
I sette atleti trentini medagliati ai campionati italiani children

Chiusura in grande stile per la pattuglia di giovani sciatori under 14 e under 16 nell’ultima giornata di gare dei campionati italiani children sulle piste dell’Abetone. Il bottino è decisamente da leccarsi i baffi con le due medaglie d’oro ottenute dal fassano di Mazzin Thomas Liberatore nel superG della categoria ragazzi e dal suo convalligiano di Soraga Federico Fontana nello slalom allievi. E a chiudere in bellezza c’è poi il bronzo nel superG ragazze della perginese Sofia Carlin Ricordini.
Per il Comitato Trentino della Fisi, che aveva come referente sulla montagna di Pistoia il responsabile delle categorie children Michele Bertoldi, il bilancio della quattro giorni di gare è decisamente positivo, visto che vede la nostra realtà al secondo posto assoluto nella graduatoria finale alle spalle delle Alpi Occidentali e davanti all’Alto Adige. Il medagliere vede il Trentino con 4 medaglie d’oro, 2 d’argento e 2 di bronzo.
Tornando alle sfide dell’ultimo atto tricolore l’alfiere della Monti Pallidi Federico Fontana si è reso autore di due manche di pregiata fattura nello slalom allievi, che gli hanno consentito di stabilire il miglior tempo assoluto con 1’33”78, precedendo di 36 centesimi il piemontese Pietro Mazzoleni, con il veneto Matteo Avesani terzo.
Non è stato da meno Thomas Liberatore dello Ski Team Fassa che ha dimostrato di saperci fare anche con la velocità, facendo registrare il miglior tempo nel superG under 14, sulla pista intitolata a Zeno Colò, e staccando di 31 centesimi il piemontese Ettore Arturo Bussei Canone, con il friulano Andrea Piccone terzo.
È poi arrivata anche la medaglia dalle sfide rosa, per merito di Sofia Carlin Ricordini dello Sci club Panarotta, capace di ottenere una medaglia di bronzo nel superg ragazze, a soli 8 centesimi dall’argento e 16 centesimi dall’oro, chiudendo proprio davanti all’altra trentina Azzurra Ines Leonardi, quarta a 15 centesimi dalla perginese.
Nessuna medaglia invece dallo slalom speciale allieve, nel quale ha trionfato la figlia d’arte Lara Colturi, davanti alla valdostana Giorgia Collomb. La mirliotre rdelle trentine è Ludovica Righi dell’Edelweiss, che ha chiuso sesta, quindi Marta Giaretta del Falconeri Ski team ha ottenuto il settimo posto, entrambe perdendo un paio di posizioni rispetto alla prima manche.
Per quanto riguarda gli altri piazzamenti degli atleti trentini in gara nello slalom under 16 Camilla Gottardi della Monti Pallidi è 15ª, Annachiara Marchesi dello Ski Team Alpe Cimbra 16ª Nicole Mattioli del Fassactive 24ª. Sempre nello slalom Leonardo Farina dello Ski Team Fassa ha chiuso 9°, Luca Loranzi dello Sporting Campiglio 13°, Mirko Focher del Vermiglio Tonale 16°, Giacomo Nicolini del Falconeri Ski Team 21°.
Nel superG under 14 troviamo poi Andrea Martina Telini dello Sporting Campiglio 10ª, Marilena Agostini del Wonder Ski 14ª, Veronica Stefani dello Sporting Campiglio 15ª e Alessandro Valt della Monti Pallidi 18°.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,438 sec.