menu
Sci Alpino

Beatrice Sola è campionessa italiana junior di gigante

Beatrice Sola in azione
Beatrice Sola in azione

Seconda giornata di gare ai campionati italiani junior di sci alpino e seconda medaglia d’oro per i colori del Comitato Trentino. Sempre in gigante, ma questa volta al femminile. Merito della 19enne di Sardagna Beatrice Sola, che si è riscattata dalla delusione del quarto posto ottenuto ieri nello slalom gigante.
La portacolori delle Fiamme Oro ha costruito il successo grazie ad una seconda manche strepitosa, tutta all’attacco, nella quale ha fatto registrare il miglior tempo assoluto, che le ha consentito di risalire dal terzo al primo posto. Beatrice conferma dunque il percorso di crescita, dopo le medaglie centrate lo scorso anno ai tricolori under 18 e dopo gli ottimi piazzamenti in Coppa Europa e la convocazione per i mondiali junior, nonché la partecipazione ai Giochi della Gioventù Olimpica Europea, dove ha ottenuto un argento nella gara a squadre.
Sul traguardo di Courmayeur la Sola ha fatto registrare il tempo finale di 1’51”45, di un solo centesimo più veloce rispetto a quello della valdostana Annette Belfrond, terza invece la pisana Alice Pazzaglia, con un ritardo di 17 centesimi, che ha perso due posizioni rispetto a metà gara, quando aveva fatto registrare il miglior parziale. In chiave trentina troviamo poi Marta Cincelli 24esima, e Cinzia Ravagni 52esima.
Nello slalom speciale maschile a trionfare è il carabinier di Lesignano de Bagni Tommaso Saccardi, che ha preceduto di 19 centesimi il piemontese Edoardo Saracco, con Corrado Barbera terzo. Il primo fra i trentini è risultato anche in questa occasione il fiemmese Davide Leonardo Seppi, settimo in rimonta di 4 posizioni grazie al quinto miglior tempo nella seconda manche, con un ritardo di 1 secondo e 64 centesimi dal vincitore. Con i punti messi in saccoccia il portacolori delle Fiamme Gialle si aggiudica però il Gran Premio Italia Junior delle discipline tecniche e si guadagna il pass per entrare nella nazionale italiana giovanile nella prossima stagione.
Sempre in chiave trentina Matteo Vignola del Città di Rovereto è 19esimo, Tommaso Olcese della Monti Pallidi è 31esimo.

La classifica del gigante femminile

La classifica dello slalom maschile

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,439 sec.