menu
Sci Alpinismo

Davide Magnini argento mondiale al Tour du Rutor

Davide Magnini (foto Torri)
Davide Magnini (foto Torri)

Week end da incorniciare per la famiglia Magnini al Tour du Rutor Extreme, unica tappa italiana de La Grande Course 2022 di skialp. Tre giornate di sfide in alta montagna con dislivelli impegnativi nella formula a coppie. La classifica finale ha visto primeggiare Mathéo Jacquemoud – Samuel Equy, che hanno vinto la medaglia d’oro del campionato mondiale Ismf su lunga distanza.
A portare in alto i colori italiani ci ha pensato il vermigliano Davide Magnini e il piemontese Matteo Eydallin, che si sono aggiudicati la medaglia d’argento iridata. Il bronzo poi agli austriaci Jakob Hermann - Paul Verbnjak.
Al femminile, come da pronostico, è giunto il successo delle francesi Axelle Mollaret – Emily Harrop vittoriose per la terza volta consecutiva. Un altro secondo posto poi per i colori azzurri con Giulia Murada – Alba De Silvestro, che chiudono con l’argento al collo, davanti alle compagne di squadra Mara Martini e Ilaria Veronese.
Nelle ultime due giornate, su un percorso ridotto si sono sfidati anche i giovani under 20, under 18 e under 16. E nella classifica della cadetti è arrivata la vittoria nella seconda giornata di Thomas Magnini, fratellino di Davide, che nella tappa inaugurale aveva invece concluso al terzo posto (under 16).

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,469 sec.