menu
Snowboard

Cinque medaglie per il Trentino ai tricolori alpino

Sofia Valle
Sofia Valle

La disciplina dello snowboard continua a regalare motivi di soddisfazione per i colori del Comitato Trentino della Fisi. E lo ha fatto anche nell’ultimo appuntamento stagionale con i campionati italiani delle discipline alpine a Chiesa Valmalenco, dove sono giunte ben 5 medaglie tricolori. Merito dell’intramontabile moenese Mirko Felicetti argento nello slalom parallelo e bronzo nel gigante parallelo, ma anche per la folgaretana dello Ski Team Alpe Cimbra Sofia Valle prima juniores e addirittura terza assoluta nello slalom parallelo, gara dove la falcadina dello Ski Team Fassa Lucia Dalmasso si è messa al collo la medaglia d’argento.

IL GIGANTE PARALLELO. La famiglia Coratti si è assicurata i titoli di campione d’Italia maschile e femminile nel gigante parallelo di snowboard agli Assoluti di Chiesa Valmalenco. Tra gli uomini Edwin, portacolori del Gruppo Sportivo Fiamme Oro, ha trovato il terzo scudetto di specialità in carriera, a cui si aggiungono i due conquistati nello slalom, l’ultimo dei quali lo scorso anno a Villnoss. In finale il trentenne della Val Venosta ha piegato la resistenza dell’espertissimo Georg Rabanser (ASV Snowboard Gherdeina), sorprendente argento all’età di 49 anni. Medaglia di bronzo per Mirko Felicetti (Circolo Canottieri Aniene ASD), vincitore nella small final contro il giovane Mike Santuari (C.S. Carabinieri).
In campo femminile Jasmin (G.S. Fiamme Oro) ha sconfitto Elisa Caffont (C.S. Esercito) in una tesissima big final, potendosi quindi fregiare per la prima volta in assoluto del titolo tricolore. Terzo posto per la classe 2003 Elisa Fava (Freewhite Ski Team ASD) davanti a Lucia Dalmasso (Ski Team Fassa ASD) in quarta posizione.
Sulle nevi lombarde, spazio anche ai Campionati Italiani Children – Criterium Nazionale Pulcini che hanno visto nella categoria baby la vittoria di Rocco Craviotto (Golden Team COE). Giovanna Bernardi (SC Scuderia) ha vinto nella categoria Cuccioli femminile davanti a Lia Holzknecht (ASV Vilnoess) e Vittoria Scalzotto (ASV Snow Gherdeina), mentre Tommaso Leone (Cesa Sansicario) ha trionfato su Gianni Valsesia (SC Scuderia) e Riccardo Leone (Cesa Sansicario) nel maschile.
Mariasole Conti (SC Borgata Sestriere) è stata la vincitrice nei Ragazzi-femminile così come Til Gamper (ASV Burgsatall) tra i maschi, davanti a Lorenzo Bossa (SC Borgata Sestriere) e Maris Baumgartner (ASV Villnoess). Chiusura con le categorie Allievi dove hanno primeggiato Sofia Federspieler (ASV Vilnoess) su Giorgia Carnevali (Skicollege Veneto) e Chiara Bosia (SC Borgata Sestriere), mentre Tommy Rabanser (ASV Snow Gherdeina) ha sconfitto Edoardo Da Col (ASV Welschnofen) e Luca Apollonio (Snow Cortina).

LO SLALOM PARALLELO. Edwin e Jasmin Coratti si sono confermati sul gradino più alto del podio anche nello slalom parallelo di snowboard ai campionati italiani Assoluti di scena a Chiesa Valmalenco. I due fratelli altoatesini possono quindi fregiarsi di un secondo titolo tricolore, dopo lo scudetto conquistato nella prima giornata di gare nel gigante.
Nella finale maschile il trentenne poliziotto di Curon Venosta (Bz), ha piegato la resistenza nella big final di Mirko Felicetti (Circolo Canottieri Aniene ASD), confermandosi sul trono italiano dopo il successo dello scorso anno a Villnoess. Ha completato il podio Maurizio Bormolini (C.S. Esercito) ha sconfitto nella finalina Marc Hofer (C.S. Carabinieri).
Fabian Lantschner dell’ASV Burgstall Raika (sesto nell’ordine d’arrivo) si è assicurato lo scudetto juniores maschile, davanti a Mike Santuari (C.S. Carabinieri) e Simon Dorfmann (Villnoess Raiffeisen). Tra gli aspiranti vittoria per lo stesso Santuari, davanti a Elias Zimmerhofer (Villnoess Raiffeisen) e Manuel Haller (Burgstall Raika).
Tra le donne Jasmin (G.S. Fiamme Oro) ha avuto la meglio sulla falcadina Lucia Dalmasso (Ski Team Fassa) con Sofia Valle (Ski Team Polisportiva Alpe Cimbra) – vincitrice del titolo juniores – terza e l’ucraina Nadiia Hapatyn quarta nell’ordine d’arrivo. Podio juniores completato da Carlotta Fontana (Freewhite Ski Team) ed Elisa Fava (Freewhite Ski Team ASD). Lo vittoria dello scudetto aspiranti è stata appannaggio di Sophie Rabanser (C.S. Carabinieri), con alle spalle Anna Mammone (SC Nova Levante) e Viktoria Lamber (Villnoess Raiffeisen).
Spazio anche al PSL dei Campionati Italiani Children – Criterium Nazionale Pulcini che hanno visto nella categoria baby la vittoria di Rocco Craviotto (Golden Team COE). Giovanna Bernardi (SC Scuderia) ha vinto nella categoria Cuccioli femminile davanti a Lia Holzknecht (ASV Vilnoess), mentre Gianni Valsesia (SC Scuderia) ha trionfato su Riccardo Leone (Cesa Sansicario) e Tommaso Leone (Cesa Sansicario) nel maschile.
Mariasole Conti (SC Borgata Sestriere) è stata la vincitrice nei Ragazzi-femminile così come Til Gamper (ASV Burgsatall) tra i maschi, davanti a Lorenzo Bossa (SC Borgata Sestriere) e Maris Baumgartner (ASV Villnoess). Chiusura con le categorie Allievi dove hanno primeggiato Giorgia Carnevali (Skicollege Veneto) su Sofia Federspieler (ASV Vilnoess) e Chiara Bosia (SC Borgata Sestriere), mentre Tommy Rabanser (ASV Snow Gherdeina) ha sconfitto Luca Apollonio (Snow Cortina) e Kevin Crazzolara (ASV Snow Gherdeina).

Le classifiche

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,439 sec.