menu
Salto e combinata

Il Monte Giner in evidenza sul Monte Pana

Il podio della gara di salto speciale categoria giovani
Il podio della gara di salto speciale categoria giovani

Trionfa il Gruppo sportivo Monte Giner nella seconda tappa della Coppa Italia giovani di salto e combinata nordica, andata in scena in Val Gardena grazie all’organizzazione dello Sci Club Gardena. Il sodalizio di Massimino Bezzi ha infatti totalizzato 1411 punti, precedendo in graduatoria lo sci club Monti Lussari con 733, lo sci club Gardena con 661 e la Dolomitica con 498.
Nelle sfide di salto e combinata nordica si sono particolarmente messi in evidenza l’atleta di casa Leonie Runggaldier e il giovanissimo Filippo Bruni del Monte Giner, entrambi capaci di aggiudicarsi la vittoria in entrambe le gare di specialità.
Nelle due gare più attese, riservate alla categoria giovani maschile, è giunta la vittoria del predazzano Manuel Boninsegna nella gara di salto dal trampolino Hs35, davanti a Noè Broll e Martin Chenetti, mentre nella combinata con la gara di corsa sui 3000 metri il più veloce è risultato Martin Chenetti della Monti Pallidi, che ha recuperato due posizioni salendo sul gradino più alto del podio. Argento, con un gap di 12 ssecondi per Manuel Boninsegna, con Noè Broll del Gardena terzo.

Il podio della gara di salto speciale U12, vinta da Daniel Dell'Eva
Il podio della gara di salto speciale U12, vinta da Daniel Dell'Eva

Nella giovani femminile doppietta, sia nel salto sia nella combinata, per Leonie Runggaldier, davanti alla compagna di squadra Emily Senoner. Terza nel salto Lucrezia Del Bianco e sul podio in combinata anche Elena Pasti, sempre del Gardena.
Scendendo nella categoria giovanissimi, con sfide dal trampolino Hs21 e sulla distanza podistica dei 1500 metri, hanno posto il proprio sigillo Daniel Dell’Eva del Monte Giner nella sfida di salto speciale (terzo in combinata), davanti a Samuele Beltrame del Cai Monti Lussari, che si è preso la rivincita, aggiudicandosi la gara di combinata nordica, davanti a Matteo Delugan della Dolomitica (terzo invece nel salto).
Infine nella categoria pulcini doppia affermazione di Filippo Bruni del Monte Giner, primattore sia nella sfida dal trampolino sia nella competizione di corsa a piedi. Secondo nel salto Christofer Zoz del Monti Lussari e terzo Max Bergmann del Dobbiaco, che si è invece preso la soddisfazione di ottenere l’argento in combinata, con Kilian Moreschini del Monte Giner terzo.

Le classifiche

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,5 sec.