menu
Sci d'erba

Nel gigante iridato Zamboni si ferma al quarto posto

Filippo Zamboni
Filippo Zamboni

Ancora un quarto posto per Filippo Zamboni nei Mondiali juniores di Neudorf, in germania. Il trentino, quarto nella supercombinata che ha aperto la rassegna iridata e oro nella supercombinata, è finito ai piedi del podio nel gigante maschile, superato dal vincitore ceco Jan Borac che, con il tempo di 1'09"35, ha preceduto il connazionale Ales Knor di 45 centesimi, mentre il bronzo è andato all’austriaco Leopold Schoen, terzo a 66 centesimi. Zamboni ha concluso le due manches con un ritardo di 97 centesimi da Borak, la top ten ha registrato anche la presenza di Roberto Cerentin, settimo a 2"00, seguono Nicolò Pettini dodicesimo a 3"28, Alex Galler quattordicesimo a 3"89 e Otto Pasini quindicesimo a 4"52.
La gara femminile ha visto il trionfo della ceca Eliska Rejchrtova (alla terza medaglia in tre giorni ma primo oro) con il tempo di 1'13"49, battute le austriache Lara Teynor e Tina Hetfleisch, in ritardo rispoettivamente di 30 e 84 centesimi. Sesta posizione con un ritardo di 22"70 per la bergamasca Federica Milesi. Sabato 20 agosto ultimo appuntamento del programma iridato con la disputa degli slalom: prima manche alle ore 11.15, seconda manche alle ore 15.15.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,484 sec.