menu
Sci Fondo

Ticcò e Monsorno in evidenza a Livigno

Giovanni Ticcò sul gradino più alto del podio
Giovanni Ticcò sul gradino più alto del podio

Prime gare stagionali di sci di fondo con le Fis internazionali andate in scena a Livigno, valide anche per la Coppa Italia e grande prova per il moenese Giovanni Ticcò che sii è imposto nell’individuale a skating sui 10 km, precedendo Elia Barp e Mikael Abram. Quarto posto poi per il valsuganotto Simone Mocellini, davanti all’alto moenese Alessandro Chiocchetti. Decimo poi Simone Daprà. Nella 10 km femminile ha vinto la biathleta francese Flora Dolci, con Francesca Franchi delle Fiamme Gialle quarta e seconda italiana nella classifica di Coppa Italia, davanti a Stefania Corradini del Sottozero Nordic Team sesta assoluta ma terza nel circuito Senior.
Nella junior maschile vinta dal tedesco Elias Keck il miglior trentino è Andrea Zorzi 11°, quindi Denis Doliana 13°, mentre nella 6 km femminile si è imposta Nadie Laurent, con Gloria Gabrielli 22^, Sabrina Nicolodi 44^ e Anna Valeria Canteri 45^.
Nella sprint del sabato si è imposto Elia Barp, con il fiemmese Giacomo Gabrielli terzo e Simone Mocellini quarto. Nella sfida femminile vittoria straniera con la tedesca Lena Keck, davanti ad una straordinaria Nicole Monsorno, che aveva pure ottenuto il miglior tempo nelle qualifiche.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,546 sec.