menu
Salto e combinata

Manuel Boninsegna centra una doppietta in Gardena

Manuel Boninsegna sul gradino più alto della under14
Manuel Boninsegna sul gradino più alto della under14

La Coppa Italia giovanile di salto e combinata nordica ha fatto tappa in Val Gardena, con una sfida in unica giornata valida per l’assegnazione del Memorial Simona Senoner.
Sui trampolini di varia lunghezza e varia distanza sul fondo si sono sfidati giovani atleti under 10, under 12 e under 14 provenienti da tutta Italia e anche in questa occasione nella gara più attesa riservata agli allievi ha primeggiato Manuel Boninsegna della Dolomitica, capace di aggiudicarsi la prova di salto con un punteggio di 218,5 nel salto e primo anche al termine dei 4 km di sci di fondo nella gara di combinata nordica.
Sempre restando nella categoria allievi nel salto Boninsegna ha preceduto di mezzo punto il friulano Samuele Beltrame, quindi di 5 punti il moenese Martin Chenetti. Seguono in classifica Noè Broll del Gardena, Daniel Dell’Eva del Monte Giner, Tobias Chenetti della Monti Pallidi e Daniel Taraboi del Monte Giner.
Nella gara di categoria riservata alla combinata nordica Bonisegna, alfiere della Dolomitica, è riuscito a staccare, dopo i 4000 metri con gli sci di fondo, Martin Chenetti di 36 secondi e il cugino Tobias Chenetti di 51 secondi. Seguono Noè Broll e Andrea Consolati.
Nelle due sfide under 14 feminili è giunta una doppietta per la gardenese Johanna Mahlknecht, vincitrice sia nel salto sia nella combinata, e in entrambe le occasioni davanti ad Emily Senoner, compagna di quadra nel club altoatesino.
Passando alla categoria under 12 nel salto speciale si è imposto Daniel Taraboi del Monte Giner, davanti a Daniel Dell’Eva, Samuele Beltrame e Matteo Delugan, mentre nella gara di combinata il predazzano Matteo Delugan ha primeggiato, staccando di 11 secondi Alex Pjeifhoer del Dobbiaco, Samuele Beltrame, e poi la coppia del Monte Giner formata da Daniel Taraboi e Giovanni Zambelli.
Infine, e non è una novità, come aveva testimoniato nelle gare estive e autunnali, Filippo Bruni del Monte Giner è stato il migliore nella undre 10, aggiudicandosi entrambe le sfide dal trampolino e con gli sci di fondo.
Nel salto Bruni ha preceduto Christofer Zoz, Kilian Moreschini e Max Bergamann, nella combinata lo stesso Bergmann, quindi Zorz e Moreschini.
Nella graduatoria per società si è imposto il Gs Monte Giner, con la Dolomitica quarta e la Monti Pallidi quinta.

Le classifiche

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,687 sec.