menu
Biathlon

Tommaso Giacomel ancora sesto in Coppa del Mondo

Tommaso Giacomel
Tommaso Giacomel

Non vuole sicuramente fare la comparsa Tommaso Giacomel in questa edizione della Coppa del Mondo di biathlon. E lo ha confermato nella sprint di Pokljuka, in Slovenia, dove ha ottenuto uno straordinario sesto posto, eguagliando il risultato che aveva centrato a dicembre nella pursuit di Hochfilzen.
Il ventiduenne primierotto di Imer ha sciorinato una prestazione di altissimo livello sugli sci stretti, sognando fino al secondo poligono di salire addirittura sul podio. Purtroppo due errori in piedi lo hanno penalizzato, ma tenterà di migliorarsi nella pursuit di sabato 7 gennaio, alla quale prenderanno parte anche Patrick Braunhofer (trentaseiesimo senza errori) e David Zingerle, 53simo con un errore.
La gara è stata vinta dal norvegese Johannes Boe si conferma il dominatore delle sprint di Coppa del mondo mettendo a segno il quarto trionfo nel format su quattro gare disputate, per un totale di otto podi stagionali in nove gare complessive.
«Non pensavo alla vigilia di andare così forte – ha raccontato alla fine Giacomel -, anche se Boe va come un marziano. Mi dispiace avere commesso due errori nella seconda serie, mi ha fatto molto arrabbiare, comunque ho la possibilità di migliorari sin dalla pursuit».
In classifica generale Boe sale a 689 punti contro i 625 di Laegreid e i 319 di Emilien Jacquelin, Tommaso Giacomel è diciassettesimo con 192 e terzo nella speciale graduatoria riservata agli under 25. Sabato 7 gennaio il programma prevede le due gare ad inseguimento.

La classifica

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,765 sec.